Chiffon cake al caffè sofficissima e golosa

La chiffon cake al caffè è un dolce americano sofficissimo e morbido.
Si scioglie letteralmente in bocca e ad ogni morso si ha la sensazione di assaggiare una nuvola.
La Chiffon cake deve tutta la sua “scioglievolezza” agli albumi montati a neve fermissima con aggiunta del cremor tartaro.
Provate anche al chiffon cake al limone.
Questo lo stampo per chiffon cake che ho utilizzato

chiffon cake al caffè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6uova
  • 1 pizzicosale
  • 300 gfarina 00
  • 300 gzucchero
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 bustinacremor tartaro
  • 100 mlcaffè
  • 100 mlacqua
  • 100 mlolio di semi di girasole
  • 1 bicchierinoliquore al caffè
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

  • Stampo (per chiffon cake)

Preparazione della chiffon cake al caffè

  1. Montate a neve ben ferma (anzi fermissima) gli albumi con il cremor tartaro. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa.

  2. Unite ai tuorli montati gli altri ingredienti: il caffè, il liquore, l’olio e l’acqua. Mescolate ancora per qualche secondo ed aggiungete la farina setacciata con il lievito. Una volta ottenuto un composto omogeneo aggiungete delicatamente gli albumi e amalgamarli pian piano dal basso verso l’alto per non smontarli.

  3. Versate il dolce in uno stampo da chiffon senza imburrarlo ne infarinarlo. Posizionate la teglia nel ripiano inferiore del forno e cuocere a 150° x 50 minuti, aumentare poi a 165° e lasciare altri 10 minuti.

  4. chiffon cake al caffè

    Una volta cotto, fate la prova stecchino, estraete dal forno e rigirarlo delicatamente a testa in giù, mettendolo a raffreddare sul collo di una bottiglia. In questo modo il dolce perderà tutta la sua umidità e resterà soffice come una nuvola.

  5. Una volta fredda, dovrebbe staccarsi da sola, oppure potete aiutarvi con un coltellino e giratela con l’aiuto di un piatto. Servite coperta con abbondante zucchero a velo.

Consiglio di Adriana

Potete aggiungere all’impasto anche una scorza di arancia grattugiata.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Cotolette di pane ovvero pane fritto impanato Successivo Crocchette di baccalà semplici e gustose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.