Babaronata, ricetta dolce lievitata

babaronata

 

Babaronata

La babaronata è un dolce conosciuto soprattutto in Campania. E’ semifreddo a base di piccoli babà, panna e zabaione, ma io ho voluto realizzarlo con una variante di crema pasticcera. In ogni caso è  buonissimo e facilissimo da fare! 😛 😛

Ingredienti:

250 gr. farina manitoba 

1 panetto di lievito

75 gr.burro a temperatura ambiente

75 gr. zucchero

400 gr.uova (pesate con guscio)

1 pizzico di sale

Per lo sciroppo:

6 bicchieri d’acqua

320 gr. di zucchero 

6 bicchierini di rum

Per la guarnizione:

crema pasticcera al cioccolato bianco

Mettete nell’ impastatrice, la farina, lo zucchero, il burro, il lievito sbriciolato e 2 uova. Incomincio a sbattere tutto fin quando l’impasto si stacca dalle pareti, allora aggiungo altre 2 uova e continuo l’impasto fin quando non si stacca di nuovo dalle pareti, infine aggiungo le uova rimanenti e il pizzico di sale.

Si continua ad impastare per almeno altri 20 minuti, si lascia lievitare nella ciotola, appena cresciuto si sgonfia, si mette nelle formine ossia gli stampini tipo crostatine e si lascia lievitare di nuovo fino all’orlo.

Cuocere in forno ventilato a 160° per 25 minuti e lasciate raffreddare.

Preparate la bagna portando a bollore l’acqua con lo zucchero, spegnete e aggiungete il rum. Lasciare raffreddare (quindi si può preparare anche il giorno prima).

Prendete una bacinella molto ampia, versate la bagna e calarvi i babà mignon, prima da un lato poi dall’altro per pochi minuti. Strizzateli in modo da togliere il liquido in eccesso e metteteli da parte per almeno un’ora in modo che si assestino.

A questo punto procediamo all’assemblaggio della babaronata: tagliare i babà mignon a metà e sistemate le prime metà in un’ampia pirofila, poi mettete un abbondate strato di crema pasticcera al cioccolato bianco e ricoprite con le calotte dei babà. Decorate con la siringa da pasticciere e cioccolato.

Gustate la vostra babaronata!!!!!!!!!!

 

Seguitemi anche sulla mia fan page di facebook

Precedente Gnocchi salati al pepe, ricetta stuzzichini Successivo Namelaka al cioccolato kinder, ricetta dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.