• ricette base
  • Pie crust o pasta brisè – ricetta base

    Pie crust o pasta brisè

    La pie crust è una base molto usata per le torte americane, tipo la apple pie, la chess pie, o le key lime pie, perchè è quasi neutra e molto sfogliata quindi gradevole al palato come consistenza e friabilità. è una specie di brisè, per questo ho deciso di proporvi la ricetta base, perchè la uso spesso, in modo da rimandarvi a questo link ogni volta che ce n’è bisogno.
    La pie crust deve essere neutra, anzi vagamente salata, io però ho aggiunto un poco più di zucchero rispetto al bilanciamento tradizionale perchè mi piace che il sapore viri più verso lo zuccherino (mentre di solito il rapporto è di 1:1 cioè 1 cucchiaino di sale e 1 di zucchero).
    è molto semplice da preparare perchè basta un mixer, gli ingredienti necessari e un po’ d’orecchio, è infatti il suono che uscirà dal mixer (da secco a sordo) a darvi l’indicazione del cambiamento di consistenza e indicarvi che la pie crust è pronta!

  • ricette base
  • Pasta frolla con uova intere – ricetta base 1

    pasta frolla

    Questa è una pasta frolla un po’ particolare visto che contiene anche gli albumi e non solo i tuorli. Leggendo qua e là e anche alla TV ho notato che praticamente tutti usano fare la pasta frolla usando solo i tuorli. non so se è una cosa tipica della mia zona, oppure una cosa di famiglia, ma noi usiamo sempre le uova intere (sia per la crema che per la pastafrolla).
    innanzitutto si ottiene un prodotto più leggero e meno grasso (se meno grasso si può dire visto la quantità di burro che c’è nella pasta frolla) perchè il grasso nell’uovo è contenuto praticamente tutto nel tuorlo, il secondo vantaggio e che non ci ritroviamo con una quantità imbarazzante di albumi da dover riutilizzare dopo in qualche modo.
    Ad es se prepariamo una crostata alla crema, usiamo solo uova intere, mentre seguendo la ricetta classica bisognerebbe utilizzare solo tuorli sia nella base che nella crema, e alla fine resteremmo con tipo 10 albumi inutilizzati (anche perchè le ricette da fare con i soli albumi non sono tantissime)
    quindi credo che alla fine sia una cosa che deriva molto dalla tradizione povera, per evitare gli sprechi.