Get a site

Gnocchi di patate con gorgonzola

gnocchi gorgonzola walnuts black truffleLa stagione invernale è molto adatta per questa ricetta di gnocchi di patate con gorgonzola, è veramente da classificare come “comfort food”. La ricca, cremosa salsa di gorgonzola con l’aggiunta di una grattugiata di tartufo rendono gli gnocchi deliziosi.

Si dice che gli gnocchi è principalmente un pasto consumato nelle regioni settentrionali d’Italia, ma dal momento che anche in The Big Dream Factory, Florida, ha cominciato fare gli gnocchi è diventato un piatto preferito nonostante il clima caldo. Beh anche noi abbiamo un inverno! Temperatura madia 27°!

Ingredienti per 4

  • 1,2 kg di patate
  • 150 g di farina
  • 50 g (2 cucchiaio) di sale grosso
  • 100 g di gorgonzola
  • 100 ml di panna da cucina
  • 50 g di burro
  • 40 g gherigli di noce
  • appena rasata tartufo nero

Per gli gnocchi:

  1. Lavate le patate, disponetele in una pentola, copritele di acqua fredda e portate a bollore.
  2. Cuocetele 20 minuti dal bollore, devono diventare tenere.
  3. Aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso 5 minuti prima di toglierle dal fuoco.
  4. Scolatele, sbucciatele ancora calde e passatele nello schiacciapatate.
  5. Raccogliete la purea sul piano di lavoro e aggiungete, poca alla volta, la farina setacceata.
  6. Lavorate l’impasto con le mani fino a ottenere un composto amalgamato e morbido.
  7. Prelevate l’impasto, poco alla volta, e formate un filone, tagliatelo a tocchetti di circa 2 cm di lunghezza.
  8. Passate i tocchetti sui rebbi di una forchetta o premeteli leggermente con il pollice formando una piccola fossetta in ciascuno.
  9. Portate a bollore almeno 4 litri di acqua con il sale grosso rimasto in una pentola.
  10. Immergete gli gnocchi, pochi alla volta, e lesssateli 5 minuti o fino a che non vengono a galla.
  11. Scolateli man mano con un mestolo forato in una ciotola, meglio se riscaldata.
  12. Tagliate intanto il gorgonzola a tocchetti, eliminando la crosta.
  13. Trasferitelo in una casseruolina insieme alla panna e al burro, fate sciogliere il condimento a fuoco dolce 10 minuti, mescolate con un cucchiaio di legno.
  14. Sminuzzate i gherigli di noce grossolanamente.

La presentazione:

  1. Versate il condimento sugli gnocchi.
  2. Mescolate delicateamente con un cucchiaio di legno.
  3. Cospargete la preparazione con i gherigli di noce.
  4. Servite con il tartufo nero appena rasata.

Published by thebigdreamfactory

My name is Susie Evans-Ardovini and I created The Big Dream Factory. I was born in the UK and have been a chef and restauranteur for over 30 years. During this time I have also lived in France and Italy where I visited many beautiful places and met many wonderful people. I am particularly impressed with the Italian way of life and their approach to food. Many families work extremely hard to grow and produce their own salumi, cheese, wine and olive oil which means that they have a wealth of knowledge and experience, most of which has been handed down through countless generations. It is no different in the kitchen. Nearly all foods served at an Italian table have been gathered from someones garden or field, and is then served alongside homemade, pasta, gnocchi, and countless dishes that could not be recounted in this tiny space since each family's knowledge is unique ... well, you can only imagine. I have walked Rome, climbed to the top of the Vatican, seen Milan, Venice, the Cinque Terre, climbed mountains, walked The Path of the Gods, wandered the great city of Napoli, lived on the little Island of Ponza and gathered a pile of friends, family and photographs as well as invalueable experience along the way. I became a new immigrant to the U.S.A on December 15th, 2013. With the support of many great friends and a passion (bordering on obsession), I am here in search of the American Dream and to bring you the natural flavours and vibrant colours of Italy. All my pasta, gnocchi and biscotti are made by hand just as I saw Italians do in homes and good restaurants all over Italy, every day and sometimes, twice a day. I hope you enjoy my creations and invite you to share your comments, photographs and recipes with me on Facebook or Twitter. In return I of course, will share beautiful Italy with you.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.