SFORMATO DI MELANZANE E SCAMORZA FILANTE -ricetta al forno

Lo sformato di melanzane e scamorza filante è un secondo,piatto unico...torta salata…boh?! Ma è buonissimissimo,sia caldissimo con quel  cuore squaglioso,che freddo,mangiato durante i buffet! Io ho preferito prepararlo basso e largo,ma è ottimo anche in uno stampo alto e stretto…tagliato a cubetti è un vero finger food! E vi devo dire un’altra cosa…positiva: ho avuto un’imprevisto e ho provato a congelare la metà avanzata: quando l’ho riscaldato a 100 gr per 5 minuti in forno…era ancora più buono!

SFORMATO DI MELANZANE E SCAMORZA FILANTE -ricetta al forno

Sformato di melanzane e scamorza filante

INGREDIENTI:

  • 500 gr di melanzane
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 uovo
  • 130 gr di scamorza affumicata tagliata a fette sottili
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai d’olio
  • sale,pepe qb
  • pangrattato qb
  • un rametto di timo fresco,o mezzo cucchiaino di quello secco

PREPARAZIONE:
Dopo averle lavate e private del picciolo,sbucciate e tagliate le melanzane in piccoli cubetti,sciacquateli sotto l’acqua e poneteli in uno scolapasta inclinato,cosparsi con del sale grosso; lasciate riposare per 10 minuti.
Trascorso questo tempo saltate le melanzane in padella con due cucchiai d’olio,il timo,l’aglio sbucciato e lasciato intero.Quando le melanzane saranno appassite,eliminate l’aglio e passate il tutto nel mixer,unite 3 cucchiai di formaggio,l’uovo,il latte sale e pepe a piacere,mantecate fin quando avrete ottenuto un composto ben amalgamato.
Ungete e cospargete di pangrattato una tortiera o pirofila (la mia tonda da 22 cm) e versate metà del composto,coprite con la scamorza…

SFORMATO DI MELANZANE E SCAMORZA FILANTE -ricetta al fornoVersate anche la seconda parte di composto ,cospargete con un cucchiaio di pangrattato e uno di parmigiano…

SFORMATO DI MELANZANE E SCAMORZA FILANTE -ricetta al fornoe infornate a 180° per 30 minuti circa o fino a doratura desiderata. Aspettate qualche minuto prima di tagliare e servire lo sformato.

Venite a trovarmi anche nella mia pagina facebook!
Mi trovate anche su google plus!

Precedente FORMAGGIO FRESCO FATTO IN CASA (TIPO CACIOTTA) -ricetta senza caglio Successivo BISCOTTI SENZA UOVA AL DOPPIO CIOCCOLATO -ricetta dolce al forno

52 commenti su “SFORMATO DI MELANZANE E SCAMORZA FILANTE -ricetta al forno

  1. Viviana il said:

    Ciao! Ho fatto questo sformato varie volte ed è sempre venuto ottimo: di solito lo cuocio poi lo congelo…stavolta invece l’ho congelato, scongelato poi cotto e l’ho dovuto buttare 🙁 in forno ha tirato fuori tantissima acqua ed è rimasta una poltiglia immangiabile 🙁 mai più lo congelerò senza prima averlo cotto!!!

  2. Silvia il said:

    Ciao, ho provato per la prima volta a fare questa tua ricetta dello sformato di melenzane, ma 500 gr di melenzane non sono poche?

  3. GABRIELLA il said:

    Ciao, ho provato anche questa ricetta ed è stato un successone, veramente molto buono questo sformato.
    Complimenti per le belle idee che mi dai e che mi risolvono parecchi pranzi/cene.

  4. Lucia il said:

    Ciao, ho provato lo sformato, ho seguito dosi e passaggi, il sapore è ottimo, ma è rimasto troppo morbido e non sono riuscita né a sformarlo né a tagliare delle fette, dove posso aver sbagliato? Grazie

    • ricettefacililucia il said:

      Mi dispiace Lucia,non so proprio cosa può essere andato storto,l’unico dubbio,se le dosi erano quelle,è che le melanzane abbiano rilasciato troppa acqua…o che ti sia sfuggito troppo latte. Certo che è un composto delicato e che per sformarlo bisogna aspettare che stiepidisca un pò,ma se dici che non sei riuscita a tagliare neanche la fetta,qualcosa c’è stato. Forse gli serviva un pò più tempo in forno?

      • Lucia il said:

        grazie per la tua velocissima risposta, il gusto era ottimo e anche se morbidino lo sformato è già finito! o riproverò di certo facendo cura di far venire l’impasto più corposo!
        complimenti per il tuo blog me lo sono salvato fra i preferiti, ci sono un sacco di idee interessanti!

        • ricettefacililucia il said:

          Grazie davvero di cuore! Io ci metto tutta me stessa,sia riguardo le ricette che nel rapporto con voi visitatori,io sono qui! 😉

  5. fulvia il said:

    posso farlo anche in microonde? magari col grill…
    odio il forno perché più lungo, devo preriscaldare e se poi te lo dimentichi…. Grazie e complimenti per le ricette!

  6. silia il said:

    Ciao ….sto per fare questo sformato ma di melanzane ne hoprese 1 kg conoscendo le nostre boccucce (mia e di mio marito) …..Però volevo cmq sapere le tue quantità per quante persone sono? o che misura di teglia hai utilizzato?
    Grazie e complimenti …ti saprò dire com’èvenuto 😉 Buona giornata Silvia

  7. Karen il said:

    Ieri sera ho provato questo fantastico sformato e ho già deciso che non voglio lasciarlo più!!!
    Buonissimo e filantissimo è stato spazzolato via in dieci minuti!!!
    Grazie Lucia,le tue ricette fan sempre centro!!!
    Bravissima!!!!!!!!!!!

  8. Francesca il said:

    Ciao volevo chiederti dopo messe sotto sale!! Il sale che rimane cosa faccio?? Lo tolgo o lo metto in padella!!! Ciao grazie

    • ricettefacililucia il said:

      No,il sale va buttato,serve solo per far rilasciare l’acqua alle melanzane,togliendogli quel gusto amaro e piccante!

    • ricettefacililucia il said:

      Se proprio sbattendo lo scolapasta non se ne va tutto passale velocemente sotto l’acqua e mettile su un panno tamponando un pò poi procedi con la ricetta.

  9. Appena ho scovato il tuo blog ho voluto provare una delle tue ricette…. ieri appena ho “sfornato questo sformato” è stato amore a prima vista e al primo assaggio! Ti ho seguita fedelmente …passo a passo e il risultato è stato strepitoso! Ora sono costretta ad imparare a fare in casa la scamorza….
    Grazie

    • ricettefacililucia il said:

      Ma che gentile! Una brava come te a fare i formaggi,non credo sarà difficile! Fammi sapere,e grazie di averlo provato!

  10. feancesca il said:

    Ciao lucia, ho appena messo 3 melanzane sotto sale e stavo cercando una ricettina semplice e veloce per poterle cuocere che non siano le solite polpette o parmigiana. L’unica cosa, io ho della provola dolce, posso sostituirci la scamorza? altra domanda: nella teglia che userò per il forno, devo mettere la carta forno? Grazie e ……ottima ricetta!!

    • ricettefacililucia il said:

      Ciao Francesca! Puoi sostituire la scamorza con la provola,è perfetta; puoi usare anche galbanino,o qualsiasi formaggio che non rilasci acqua! No,la carta forno non è necessario se procedi come suggerisco io,ma puoi metterla se vuoi! Fammi sapere se ti è piaciuta!

  11. Ilary il said:

    Ho provato a farlo giusto ieri, con qualche piccola modifica 😀
    – Avevo una sola melanzana (circa 350 g), perciò ho aggiunto una zucchina;
    – Non ho messo il latte perchè mio marito non lo digerisce, ma il composto era comunque morbidissimo (al punto che, giusto per sicurezza, ci ho aggiunto un pò di pangrattato);
    – Al posto della scamorza (che non avevo) ho usato dell’asiago tagliato a fette sottili.
    Il risultato? Una vera goduria!! E confermo che è squisito sia caldo che freddo.
    Grazie infinite, Leonilla! ^.^

  12. M.Rosaria il said:

    Ciao, mi indicheresti il diametro della pentola per favore, leggo che non lo indichi mai nelle tue ricette, ma è importante. Complimenti!!Grazie infinite. Mary

    • ricettefacililucia il said:

      Ciao M.Rosaria, lo metto nei dolci in cui è importante per l’altezza,per lo sformato è soggettivo perchè io l’ho fatto sottile ma a qualcuno piace alto. Comunque io in questo caso ho usato un 22 cm. Se non ce l’hai non è grave e puoi adattarlo alla dimensione che preferisci 😀

  13. Vincenza il said:

    buon giorno, leggo tante proposte e mi rendo conto che nn sn solo io a variare e cmq oltre al tuo suggerimento noto che si varia tantissimo con gli ingredienti. Lo sformato l’ho fatto con le zucchine genovesi e ti garantisco che è venuto ottimo e lode, grz anche a te per le idee.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.