LASAGNE AI CARCIOFI E GAMBERI, ricetta primo al forno

LASAGNE AI CARCIOFI E GAMBERI, ricetta primo al forno

Chi non avrebbe voglia di una teglia di lasagne ai carciofi e gamberi?
Io l’adoro,forse perchè preferisco le lasagne bianche a quelle rosse, ma questo accostamento,specie con carciofi freschi di stagione,raccolti nell’orto del suocero ha tutto il sapore che serve per rendere il primo davvero godurioso! Anche se il procedimento per preparare le lasagne non è uno dei più veloci è comunque semplice,un passo alla volta e il gioco è fatto!
Ricetta di Le ricette di mamma Leonilla

LASAGNE AI CARCIOFI E GAMBERI, ricetta primo al forno

 

Lasagne ai carciofi e gamberi

per 4 persone
INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 300 gr di farina 0
  • 10-12 carciofi (possibilmente freschi,ma anche surgelati van bene)
  • 400 gr di gamberi surgelati o freschi
  • uno scalogno
  • 4 cucchiai d’olio
  • 500 ml di besciamella (la mia ricetta)
  • sale-pepe

PREPARAZIONE:
Pulite accurata mente i carciofi,se non siete pratici guardate questo video)
Iniziate con la pasta.Create una fontana con la farina sulla spianatoia,al centro rompete le uova e con una forchetta iniziate a sbatterle unendo piano piano la farina circostante;quando il composto inizia a compattarsi proseguite col lavorarlo a mano fino ad ottenere una palla liscia e omogenea; se notate che durante la lavorazione il composto risulta troppo duro potete aggiungere 1 o 2 cucchiai di acqua tiepida e continuare a lavorarlo. Ottenuto la consistenza perfetta avvolgete il panetto nella pellicola e lasciatelo riposare per mezz’ora in un luogo fresco. Intanto potete preparare il condimento: in una padella antiaderente versate l’olio e lo scalogno tritato, i carciofi tagliati in piccole falde e coprite dopo aver mischiato. Quando tutto si sarà amalgamato unite i gamberi,se freschi li avrete precedentemente puliti così,se invece sono surgelati potete usarli direttamente.  Lasciate imbianchire i gamberi e aggiustate di sale e pepe.
Stendete la sfoglia come più preferite fino ad avere uno spessore di circa 5 mm.
Tagliatela in rettangoli lunghi circa come la teglia che userete per le lasagne.
Ora non vi resta che comporre le lasagne.
Mischiate il sugo a metà della besciamella.
Cospargete il fondo della pirofila con poco sugo.
Lessate per 2-3 minuti pochi rettangoli alla volta di pasta in acqua bollente a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio evo.
Scolateli,stendeteli in un panno pulito e con delicatezza poneteli nella teglia fino a coprire il fondo. Cospargete col sugo,versate poca besciamella e ripetete tutte queste operazioni fino a terminare gli ingredienti.
Infornate le lasagne per 40 minuti a 180° statico e terminate per altri 10 minuti su ventilato se anche a voi piace la crosticina come a me!

Venite a trovarmi nella mia pagina facebook!
Mi trovate anche su google+!

 

Precedente ROTOLO FRAGOLE MASCARPONE E NUTELLA Successivo ASPARAGI GRATINATI, ricetta contorno semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.