Gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano

Gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano

Gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano

Dopo aver letto la ricetta degli gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano in un volume dell’Enciclopedia della Cucina Italiana, giuro, non me li sono più tolti dalla testa. E quando mi fisso… addio… devo per forza portare a termine la cosa!

La settimana scorsa avevo amici a cena, ho pensato fosse giunta l’occasione per sperimentare la ricettina con loro (sia mai presentare ai miei ospiti ricette collaudate…!!! Povere cavie mie!).

Beh, vi assicuro che quello che avevo intuito corrispondeva a verità: questi gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano, nella loro semplicità, sono davvero golosi. Saporitissimi, dal gusto deciso ma allo stesso tempo per nulla stucchevole… hanno fatto un successone e non vedevo l’ora di condividerli anche con voi. Ve li consiglio di cuore! Quella sera ne avevo preparati davvero tanti, pensando di mettere quelli in più in una teglia e, con una bella spolverata di formaggio, metterli a gratinare in forno il giorno successivo e trovarmi, così, il pranzo già pronto. Seeeee!!! Nemmeno una briciola mi hanno avanzato! Spazzolati tutti e, forse, se ce ne fossero stati ancora… avrebbero fatto il tris.

Preparare gli gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano è molto semplice. Utilizzate patate vecchie in modo che i vostri gnocchi vi restino belli consistenti in cottura, scegliete poi voi se farli rigati oppure lisci, personalmente a me piacciono in entrambi i modi. Il condimento che ho scelto è decisamente rustico, ma voi potete optare per il vostro sughetto preferito senza alcun problema, anche della semplice salsa di pomodoro o a base di verdure. Il piatto, servito magari in porzione più abbondante, potrebbe essere un perfetto piatto unico, altrimenti lo potete far seguire a un arrosto e a un’insalata mista.

Beh, che ne pensate? Avete voglia di provare con me questi gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano? Dai, la vostra Martolina vi sta aspettando in cucina!

Ingredienti (per 4 persone):

  • 800 g di patate vecchie
  • 200 g di farina
  • 400 g di pomodori pelati (qui la ricetta o acquistati al supermercato)
  • Grappa: una spruzzata
  • 250 g di borlotti lessati
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 foglioline di salvia
  • noce moscata q.b.
  • 1 cipolla media
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Prepararazione:

Preparare gli gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano è davvero semplicissimo.

Iniziate con l’impastare gli gnocchi: lessate le patate e passatele con lo schiacciapatate creando una montagnola con la purea ottenuta. Al centro, versate la farina, l’uovo, un pizzico di sale, una spruzzata di grappa e una grattata di noce moscata. Impastate il composto, suddividetelo in pezzi, create tanti salamini con ciascuno di essi, tagliateli a tocchetti e passateli sui rebbi della forchetta o sull’apposito riga-gnocchi prima di metterli, in un solo strato, su vassoi infarinati.

Tritate aglio, cipolla, rosmarino e salvia, preventivamente lavati, con la mezzaluna.

In una padella, appassite il trito suddetto nell’olio, unite i pomodori pelati a pezzetti e cuoceteli a fuoco moderato per 15 minuti. Aggiungete i fagioli, ben sgocciolati dal loro liquido di cottura e regolate di sale e di pepe.

Tuffate gli gnocchi in una pentola con abbondante acqua salata e scolateli con un mestolo forato mano a mano che risalgono a galla.

Conditeli con la salsa preparata, cospargeteli con il parmigiano e servite i vostri golosissimi gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano belli caldi in tavola.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Gnocchi alla Grappa con fagioli e parmigiano

Precedente Lonza all’aceto balsamico Successivo Pane di patate alle erbe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.