Polpette di carote

Le “POLPETTE DI CAROTE” sono un piatto semplice, facile, leggero e buonissimo. Si preparano con pochissimi ingredienti e possono essere servite come finger food per un aperitivo tra amici, come piatto unico, come contorno. Insomma le polpette di carote sono super versatili e sicuramente piaceranno proprio a tutti. Inoltre sono ideali per chi è attento alla linea e non vuole mangiare piatti troppo ricchi di grassi. Inoltre questa ricetta è un’ottima alternativa alle carote lesse o crude messe nella classica insalata.

Per quanto riguarda la ricetta, ho preso spunto dal sito “viveredonna” e cliccando qui, potete leggere la ricetta originale.

Quindi non vi resta che segnarvi gli ingredienti e leggere tutti i passaggi per realizzare quest’ottimo piatto salutare, vegetariano e soprattutto buonissimo.

A presto!

Anna

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi circa
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Carote
  • 1 Cipolle rosse di Tropea
  • 1 cucchiaio Parmigiano reggiano
  • 50 g Pane grattugiato
  • 2 Uova
  • 1/2 cucchiaino Paprika dolce
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. Prima di tutto pelare le carote, tagliarle in 2-3 pezzi e metterle a cuocere in acqua bollente salata per circa 10 minuti o finché non si schiacceranno con una forchetta. Scolarle, schiacciare le carote con una forchetta e lasciarle raffreddare.

  2. Nel frattempo tritare finemente la cipolla di Tropea.

  3. In una ciotola unire il formaggio e il pane grattugiato, le uova e la paprika e mescolare bene il tutto.

  4. Aggiungere al composto anche le carote schiacciate ed amalgamare bene il composto, aggiungendo anche la cipolla.

  5. Con le mani creare delle polpette schiacciate (con un diametro di circa 4-5 cm) e disporle su una teglia ricoperta con carta da forno e spennellata con un filo d’olio.

    Cuocere le polpette di carote in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, girandole per farle dorare da entrambi i lati.

  6. Servire le polpette di carote con dell’insalata fresca a piacere.

I miei consigli

Potete servire le polpette di carote anche con una salsina a base di majonese e yogurt.

Potete anche congelare le polpette di carote e al momento di servirle scaldare al forno o in padella per qualche minuto.

Se sei interessato ad altre ricette di ANTIPASTI, clicca QUI.

Se sei interessato ad altre ricette di PIATTI VEGETARIANI, clicca QUI.

Se sei interessato ad altre ricette di PIATTI UNICI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

Antipasti, Carote, contorni, piatti unici, Piatti vegetariani, secondi piatti

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Carne alla pizzaiola Successivo Orecchiette di grano arso con cicoria

Lascia un commento