Risotto all’arancia

Risotto all’arancia ecco la nuova ricetta per la rubrica Light and Tasty questa settimana vi parliamo delle arance e del loro utilizzo in cucina. Personalmente volevo provare una ricetta nuova particolare ma non ho avuto tempo, quindi vi propongo un piatto che mi fece provare un amico dell’università, veramente unico!

Risotto all’arancia 

risotto all'arancia

Sopra la mezza porzione, ecco la porzione intera

risotto all'arancia2

light and tasty

Difficoltà: facile
Tempo: 20 minuti circa
Gruppo ricette: I primi – Il riso
Ingredienti:
  •  7o gr di riso a persona
  • 1 arancia media a persona
  • acqua calda (circa 200 ml a persona)
  • vino bianco da cucina
  • sale grosso
Preparazione:
  1. Lavare bene l’arancia e spremerla.

  2. Togliere la parte bianca dalla buccia rimanente fino a vedere l’arancio della buccia.

  3. Tagliare a quadratini piccoli la buccia.

  4. In una casseruola mettere la buccia con poca acqua calda.

  5. Far ritirare.

  6. Unire il riso e tostarlo ma senza olio.

  7. Sfumare con il vino bianco ma poco.

  8. Far ritirare ed aggiungere man mano l’acqua calda, salare verso la fine,

  9. Far ritirare completamente l’acqua.

  10. Servire subito magari decorando con delle striscioline di arancia.

 Potete fare anche una variante limone ed arancia o addirittura con il pompelmo, ma sono gusti particolari che devono piacere. Se non siete a dieta potete far appassire la buccia di arancia con poco olio, e invece del vino bianco solo brodo caldo, meglio se vegetale.

 Ora passiamo dalle mie carissime amiche blogger: cosa avranno cucinato?

12 thoughts on “Risotto all’arancia

    • grazie carla! scusate se leggo solo ora ma ieri non mi sono potuta connettere per niente!

  1. ma dai un riso cotto con acqua, ma risottato…che bella idea! e poi così è davvero ultra light! brava! ottima presentazione!

    • e si è molto light del resto sono sempre a dieta, anche se ultimamente sta vincendo la mia golosità…ma sono anche gli ormoni sob!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>