Crea sito

Crostata di marmellata e mandorle

Crostata di marmellata e mandorle una ricetta senza burro per chi è intollerante al lattosio sbrigativa e facile da realizzare, a casa è finita subito voi che aspettate per provarla?

Nella ricetta parliamo di marmellata, ma in realtà lo sapete che la marmellata è di arance di mostarda di limoni e di pompelmo, il resto sono confetture? Ma in gergo la chiamiamo marmellata, ormai è quasi nella cultura nazionale, ma è un errore sulla bocca di tutti. Ho trovato altri errori di questo tipo nel blog, ma nel tempo, con il senno di poi, e studiando si impara, ma ho lasciato volutamente l’errore appunto per spiegarlo.

Crostata di marmellata e mandorle

Crostata di marmellata e mandorle

Crostata di marmellata e mandorle

Difficoltà: facile

Tempo: 10 minuti di lavorazione 30/40 di cottura

Gruppo ricette: I dolci – I lievitati

Ingredienti per una tortiera da 26 cm:

per la pasta:

  • 250 gr di farina “00”
  • 125 gr di olio di semi
  • 120 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  •  vaniglia
  • scorza di limone grattugiato
  • 1/2 bustina di lievito chimico per dolci

per farcire:

  •  1 barattolo di marmellata di pesche (qui la ricetta)

per decorare:

  • granella di zucchero
  • mandorle tostate e tagliate a filetti (circa 100 gr)

Preparazione Crostata di marmellata e mandorle :

  1. In una ciotola unire la farina lo zucchero il lievito la vanillina, e mescolare bene.
  2. Unire le uova il limone grattugiato e  l’olio ed impastare velocemente.
  3. La pasta tenderà a sbriciolarsi perché non c’è il burro che aiuta a fare da legante.
  4. Foderare una tortiera con la carta forno.
  5. Dividere l’impasto una parte poco più della metà.
  6. Fare uno strato di pasta sulla tortiera utilizzando la parte maggiore, e pressare leggermente con le mani facendo i bordi laterali.
  7. Spalmarci sopra uno strato uniforme di marmellata.
  8. Coprire con la pasta sbriciolata rimanente.
  9. Tostare le mandorle tagliarle a filetti e ricoprire il dolce, insieme a della granella di zucchero.
  10. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 35/40 minuti o almeno fino a doratura.
  11. Servire fredda.

    Crostata di marmellata e mandorle Personalmente ho un forno vecchio quindi la mia temperatura ed i tempi di cottura sono questi, il forno è elettrico non ventilato.  Per un forno classico a 180° per circa 25/30 minuti.

Questo dolce somiglia molto alla sbrisolona, anche se in realtà è uscito per caso, o quasi. Volevo provare a fare la variante della crostata morbida alla marmellata di uva, ed è uscito questo dolce meraviglioso, veramente unico. Profumato e dolce al punto giusto. Se lo provate fatemi sapere a casa è piaciuto molto.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

6 Risposte a “Crostata di marmellata e mandorle”

    1. graze tante! purtroppo la marmellata di ribes non c’è l’avevo, però se si usa si possono utilizzare i mirtilli rossi essiccati e rinvenuti in acqua al posto delle mandorle! Se la provi fammi sapere!

    1. Ho coretto, devo averlo cancellato facendo delle modifiche. Comunque 26 cm. Scusa il ritardo, non mi apparivano più i commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.