Pane integrale con lievito madre

Una scoperta per me!

Pane integrale

Buongiorno a tutti! Oggi facciamo il pane integrale….wow che scoperta direte!

Ma per me è stata una scoperta…ho iniziato da poco a mangiarlo ogni tanto, veramente è successo per puro caso perché quando cerchi nei supermercati del pane alle 7 di sera non è rimasto molto!

Però mi è piaciuto molto e così ho comprato la farina integrale, ho dovuto provare e riprovare perché specialmente col lievito madre la farina integrale lievita con più difficoltà, ho quindi fatto una focaccia il integrale per metà, facendola tre volte prima che venisse buona (la ricetta la trovateQuì ).

E a quel punto mi sono detta devo provare con solo farina integrale…be non proprio solo quella, ho aggiunto 100 g di Manitoba per dare forza all’impasto.

Il risultato mi ha sorpreso,  un Pane molto saporito con una super lievitazione e che dura per diversi giorni.

Allora non vi resta che provare! Il mio prossimo passo sarà qualche dolce con farina integrale.  Ma adesso mettiamoci al lavoro!

Ingredienti per 2 pagnotte:

500 g farina integrale
100 g farina di Manitoba
150 g lievito madre liquido rinfrescato
500 ml acqua
1 cucchiaio di sale

Nella ciotola della planetaria mettere tutta la farina e coprire con 400 ml di acqua,  mescolare velocemente e lasciar riposare per mezz’ora almeno.

A questo punto vedrete che la farina ha assorbito tutta l’acqua.  Sciogliere il lievito nella restante acqua e aggiungerlo alla farina. Azionate la planetaria e far lavorare per almeno 15 minuti. A questo punto aggiungete il sale e lasciar lavorare fino a incordatura.

Su una spianatoia infarinata fate delle pieghe al vostro impasto per dargli più forza. Piegatelo e ripiegatelo su se stesso per una decina di minuti. A questo punto mettete l’impasto in una ciotola, coprite e mettete a lievitare in forno.

Dimenticatevene per  24 ore. Dopo di che riprendete il vostro impasto dividetelo in 2 e formate delle pagnotte non troppo alte. Rimettete a lievitare per altre 6/8 ore. Dovranno raddoppiare si volume.

Cospargete di Farina e cuocete in forno già caldo a 250 gradi per 15 minuti. Abbassate ora a 220 e portate a termine la cottura.

Se volete una crosta più croccante mettete sul fondo del forno un pentolino di acqua.

Per controllare la cottura del vostro pane battere sotto deve risuonare vuoto.

Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia in modo da far uscire tutto il vapore. Gustatevi ora il vostro pane integrale, io consiglio una farcitura di Bologna e acciughe!

Buon appetito a tutti!

Precedente Torta di rose con marmellata Successivo Arrosto di vitello al limone

Lascia un commento