Noodles di riso saltati alle verdure

Amo gli spaghetti di soia e di riso…mi piacciono tantissimo i Noodles di riso saltati alle verdure; adoro la cucina cinese in generale, c’è poco da fare. Quando posso vado con la mia amica Alessandra a fare scorpacciate di involtini primavera, ravioli al vapore, riso alla cantonese, spaghetti ai gamberi, pollo alle mandorle, gelato fritto, eccetera, eccetera! Sono piatti riproducibili e io qualcosina ogni tanto propongo a casa mia; il segreto, secondo me, sta nella salsa di soia e nello zenzero, che nella mia cucina non mancano mai: aggiunti agli ingredienti  fanno emigrare una pietanza occidentale direttamente in oriente…beh più o meno! Comunque con questo piatto è sicuramente così…buoni, leggeri e senza glutine!

noodles di riso alle verdure saltate

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr di spaghetti di riso sottili
  • 1 carota
  • 1 zucchina piccola
  • mezzo porro
  • 1 lattina di germogli di soia lessati (o freschi)
  • salsa di soia
  • olio evo
  • zenzero in polvere

Procedimento:

verdure saltate in padella noodles di riso

  1. pulire e mondare le verdure; tagliare il porro a rondelle, la carota e la zucchina a filetti (a julienne) e scolare i germogli dall’acqua di conservazione
  2. mettere sul fuoco una teglia antiaderente con 3 cucchiai d’olio e far leggermente appassire a fuoco dolce le rondelle di porro poi aggiungervi i filetti di carota, mescolare e cuocere per 5 minuti
  3. aggiungere i filetti di zucchina, mescolare e per ultimi unire i germogli. Lasciar cuocere a fuoco lento, senza coperchio, per un totale di 20 minuti (le verdure devono risultare cotte ma croccanti)
  4. poco prima della fine della cottura aggiungere qualche cucchiaiata (4-5) di salsa di soia (che salerà le verdure) e lo zenzero in polvere; mescolare e lasciar sfumare qualche minuto prima di spegnere.
  5. mettere a bollire sufficiente acqua, salare e quando bolle spegnere il fuoco e inserirvi gli spaghetti di riso per un totale di 4 minuti, mescolandoli delicatamente per scioglierli dalla matassa (comunque leggere le istruzioni sulla confezione).

spaghetti di riso in salto

  1. trascorso il tempo scolarli e passarli sotto un getto di acqua fredda per interrompere la cottura e gettarli nella padella con le verdure; saltare per 2 minuti mescolando e insaporendo gli spaghetti, eventualmente aggiungendo altra salsa di soia e un filo di olio evo

noodles di riso alle verdure saltate nel piatto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pommarola Successivo Coppa alla crema di yogurt e amarena

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.