Pollo alle mandorle

I mangiarini cinesi, ogni tanto, mi piace davvero farli. Però una nota negativa a queste preparazioni, che non so se sia vera o comunque se sia utilizzato tuttora, sarebbe l’uso del glutammato che ne fanno, pare, in abbondanza. Proprio per bypassare il problema già da anni mi faccio il dado vegetale in casa, quindi ho pensato che mi sarebbe piaciuto provare. Da qui l’idea di sperimentare qualche piatto tipico cinese per poi impostare una cenetta tra amiche. La ricetta trae spunto da quella di Giallo Zafferano. Molto buono!

pollo alle mandorle in cottura

Ingredienti:

  • 1 petto di pollo
  • 1 radice di zenzero piccola
  • 100 gr di mandorle pelate
  • qualche cucchiaio di Maizena
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • olio evo
  • 1 cipolla piccola

pollo alle mandorle

Procedimento:

  1. mettere nel forno le mandorle e tostarle per 5 minuti a 180° in forno caldo
  2. tritare sottilmente la cipollina, pelare la radice di zenzero, grattugiarla ed unire succo e polpa alla cipolla tritata
  3. in una padella antiaderente (io non ho il wok) scaldare 2- 3 cucchiaiate di olio e rosolarvi la cipolla e lo zenzero insieme per qualche minuto a fuoco dolce
  4. nel frattempo tagliare il pollo a dadini grandi circa 1 cm
  5. infarinarli con la maizena e metterli nella padella insieme alla cipolla
  6. rosolare bene da tutte le parti a fuoco dolce per una ventina di minuti mettendo il coperchio sulla padella e rigirando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto
  7. a cottura quasi ultimata unire le mandorle e mescolare
  8. aggiungere la salsa di soia e un mescolino d’acqua bollente, mescolare ed aumentare il fuoco per far addensare il brodo e servire ancora caldissimo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Bocconi di crespella con zucchine e mazzancolle Successivo Olive farcite in balsamiele

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.