Spaghetti di soia ai peperoni

Gli spaghetti di soia ai peperoni è un primo naturalmente senza glutine che mi ha fatto conoscere Monica. Una confezione di spaghetti di soia da 100 gr (contenente 2 matassine che sembrano di lenza da pescare!) è sufficiente per 4 persone perché abbondante e ricco è il condimento; il peperoncino è facoltativo (infatti io non l’ho messo) e i peperoni devono essere di due colori (ma anche con uno, come ho fatto io viene benissimo!). Io a questo primo, che è buono anche il giorno successivo, scaldata al microonde, aggiungerei dello zenzero in polvere e del pepe…

Spaghetti di soia e peperoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 gr di spaghetti di soia
  • 200 gr di macinato di bovino
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 peperone verde
  • 1 peperoncino
  • salsa di soia
  • olio

Procedimento:

spaghetti di soia spaghetti nella salsa di soia spaghetti di soia con il condimento

  1. Rosolare la carne macinata con un goccio d’olio in un tegame antiaderente, rompendola finemente
  2. lavare e mondare i peperoni quindi tagliarli a quadratini di 1 cm di lato e aggiungerli alla carne rosolata
  3. incoperchiare e cuocere a fuoco dolce per 20 minuti. Spegnere e tenere da parte
  4. nel frattempo mettere a bollire una pentola con abbondante acqua NON salata NOTA: mi raccomando: la salsa di soia è sufficientemente saporita per salare il tutto
  5. aggiungere nell’acqua dell’olio (affinché gli spaghetti non attacchino tra loro durante la cottura) e gettarvi, quando bolle, gli spaghetti di soia muovendoli con un forchettone 
  6. cuocere gli spaghetti 4 minuti dal bollore (o come indicato sulla confezione) e scolarli
  7. mettere in una zuppiera la salsa di soia, abbondando e gettarvi gli spaghetti mescolando per colorarli
  8. versare gli spaghetti ormai bruni nel tegame con la carne e i peperoni tenuti da parte; saltare 2 minuti aggiungendo il peperoncino sminuzzato
  9. servire caldissimi
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Crespelle saracene Successivo Coniglio alla senape (con pentola a pressione)

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.