brioche variegate al cioccolato

10363126_10203003641244622_907116182218326055_n

Questa ricetta l’ho trovata in un sito inglese e non ho resistito, aggiungendo le miei solite varianti. Le brioche variegate al cioccolato sono delle soffici brioche che ho sfogliato sostituendo il classico burro con una asta al cioccolato ed albume e l’effetto è davvero carino. Ho preparato con questa ricetta dei vortici, dei cornetti, del pan brioche e infine questo tris di roselline cotte nello stampo dei muffin..insomma sbizzarritevi.
Mettiamoci al lavoro con :
70 gr licoli
300 gr farina 0
100 gr latte o latte vegetale
1 tuorlo
80 gr zucchero
20 gr olio Evo
pizzico di sale

per sfogliare
1 albume
50 gr zucchero
20 gr farina
30 gr cacao amaro
50 gr burro
80 gr latte
Impastiamo la pasta madre con la farina, il latte, l’olio, lo zucchero, il tuorlo il sale ed infine lo zucchero. Lavoriamo fino ad ottenere una palla che lasciamo nel frigo una notte. Prepariamo il panetto per sfogliare : scaldiamo il latte al limite del bollore. A parte mescoliamo l’albume con la farina, lo zucchero e il cacao e a filo aggiungiamo il latte bollente. Poniamo in una casseruola e cuociamo fino ad addensar molto bene. Aggiungiamo il burro, mescoliamo, poniamo tra due fogli di pellicola e formiamo un panetto rettangolare spesso un cm e mezzo. Mettiamo nel frigo fino al momento di sfogliare. Al mattino Facciamo lievitare la pasta brioche 4 ore al tiepido. Stendiamola formando un rettangolo spesso un cm . Al centro poniamo il panetto di cacao e sfogliamo come in questo tutorial senza passaggio nel frigo, una piega dietro l’altra per 3 volte.
Stendiamo l’impasto e formiamo i cornetti, o le girelle o, in uno stampo da plum cake, del pan brioche. Queste le ho fatte arrotolando la pasta stesa su se stessa ottenendo un filone che ho tagliato a rondelle. Ne ho messe 3 in ogni stampo da muffin con la parte tagliata rivolta verso l’alto. Facciamo lievitare 4 ore. Inforniamo a 180° per 25 minuti dopo aver spennellato con del latte. Appena sfornati spennelliamo con sciroppo di acqua e zucchero.
Seguici su facebook!

 

2 Comment

  1. Alessandra says: Rispondi

    Scusami se ti faccio sempre la stessa domanda, ma io non ho la pasta madre e, dato che le tue ricette mi piacciono molto, vorrei provare a realizzarle col il lievito di birra. Potresti ogni volta indicare e le quantita di lievito di birra da usare per chi come me non ha la p.m.? Grazie mille Alessandra

    1. creandosiimpara says: Rispondi

      ciao Alessandra.. allora nelle conversioni di peso dividi il peso del licoli in 2. Metà la metti in farina e metà in acqua. metterai quindi 35 gr farina e 35 gr acqua. Di solito ne metto 100 gr che valgono come circa 8 gr di LDB.. per 70 gr ne metterei circa 6 gr..metti un pizzico di zucchero e lasci che cominci a lievitare e poi procedi!

Lascia un commento

*