focaccia dolce con fragole e ricotta

focaccia dolce con fragole e ricottafocaccia dolce con fragole e ricotta

Avete mai provato la focaccia dolce con ricotte e fragole ?
Un dolce lievitato ricco di frutta tipica del periodo estivo, ( io ho messo delle fragole, ma voi potete usare ciliegia, albicocche, pesche…), con ricotta nell’impasto che la rende soffice e delicata, arricchita dallo zucchero che si caramella in cottura e scaglie di mandorle… una vera delizia!!
Per chi volesse farla con lievito madre solido: 120 gr di lm solido e togliera’ 40 gr di farina sul totale.
Per chi volesse farla con lievito di birra: preparare un lievitino con 40 gr di farina 0, 40 gr di acqua e 12 gr di ldb fresco. Aspettare il raddoppio e procedere da ricetta.
Mettiamoci a lavoro con
450 gr di farina 0
80 gr di lievito madre liquido rinfrescato e raddoppiato
150 gr di ricotta di mucca fresca
160 gr di latte
150 gr di zucchero
1 cucchiaino di miele
un pizzico di sale
una bustina di vanillina
qualche goccia di limone

1 cestino di fragole
3 cucchiai di zucchero ( anche di canna se preferite)
mandorle a lamelle q.b.
qualche fiocchetto di burro
Prepariamo l’impasto della nostra focaccia dolce con fragole e ricotta: nella ciotola della planetaria facciamo sciogliere il lievito con il latte ed il miele, aggiungiamo la ricotta e lavoriamo affinchè si sciolga, mettiamo anche lo zucchero, la farina, le gocce di limone e la vanillina, da ultimo inseriamo il sale e facciamo amalgamare il tutto. Otterremo un impasto morbido e leggermente appiccicoso, ma va bene così.
Mettiamo a riposare in una ciotola chiusa con coperchio per circa 4 ore, o fino al raddoppio.
Quando l’impasto sarà ben lievitato, sgonfiamolo un po’, ungiamo con del burro una teglia da forno ( la mia è di 30×24), adagiamoci la focaccia schiacciando delicatamente con la punta delle dita e rimettiamo a lievitare per circa 2 ore.
Decoriamo la superficie con le fragole tagliate a metà, affondandole nella pasta, cospargiamo di zucchero, di mandorle e qualche fiocchetto di burro.
Inforniamo a 200′ per circa 30′, fino a che la superficie sarà dorata.
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

P1140628 (FILEminimizer)

Precedente brioche variegate al cioccolato Successivo schiacciatine facili con esubero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.