Spaghetti con fave e piselli al limone: un primo piatto leggero e fresco ma ricco di gusto e profumi.
Nessun condimento pesante per questa ricetta ma comunque tanto sapore grazie a fave e piselli di stagione, la scorza di limoni bio non trattati, pepe bianco macinato fresco, una buona pasta di Gragnano e un ottimo olio extra vergine di oliva.
La prova costume si avvicina ma chi l’ha detto che per arrivarci preparate/i si debba rinunciare a portare in tavola piatti buoni e gustosi?

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di spaghetti
120 gr. di fave sgranate
120 gr. di piselli sgranati
2 cipollotti
2 limoni bio non trattati
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe bianco q.b.
prezzemolo tritato q.b.

Sbollentare le fave per due minuti, scolarle e privarle della pellicina.
Bollire per circa dieci minuti fave e piselli in abbondante acqua.
Trascorsi i dieci minuti scolare fave e piselli tenendo da parte l’acqua di cottura.
Tritare finemente i cipollotti.
In una padella scaldare due cucchiai di olio extra vergine di oliva, aggiungere i cipollotti tritati con un pizzico di sale e stufare per qualche minuto con un po’ di acqua di cottura di fave e piselli.
Aggiungere in padella fave e piselli e saltare il tutto a fiamma vivace per circa un minuto aggiustando di sale.
Salare l’acqua di cottura di fave e piselli.
Cuocere gli spaghetti nell’acqua di cottura di fave e piselli scolandoli ben al dente e tenendo un mestolo di acqua di cottura da parte.
Versare gli spaghetti in padella, aggiungere la scorza dei limoni grattuggiata e il prezzemolo tritato.
Saltare il tutto per circa un minuto aggiungendo un po’ di acqua di cottura.
Impiattare gli spaghetti con fave e piselli al limone ben caldi insaporendo ogni piatto con una generosa macinata di pepe bianco.
Varianti: è possibile sostituire la scorza dei limoni con qualche foglia di menta tritata il cui sapore si sposa alla perferzione con quello di fave e piselli.Spaghetti con fave e piselli al limone.

2 Commenti su Spaghetti con fave e piselli al limone, ricetta primo piatto leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.