PASTA AL PESTO DI RUCOLA E MENTA

La pasta al pesto di rucola e menta è il primo freddo e strepitoso che vi propongo oggi. Quando si parla di pesto il primo pensiero corre a quello genovese classico ma alla fin fine la parola pesto rappresenta in generale una salsa fatta da alimenti freschi che vengono uniti e mescolati insieme con un mortaio ed un pestello e la combinazione perfetta è mortaio in marmo e pestello in legno. Fondamentale nella preparazione del pesto è l’aggiunta della materia grassa, l’olio e i semi che sono i leganti necessari a farsì che la salsa risulti cremosa al punto giusto e sapientemente squisita. Ma ora andiamo in cucina per preparare la pasta al pesto di rucola e menta!

Pasta al pesto di rucola e menta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • fusilli bucati corti 320 g
  • rucola 50 g
  • menta 2/3 rametti
  • pistacchi sgusciati 50 g
  • spicchi d’aglio 1
  • Parmigiano reggiano 40 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Preparazione

    1. Tritate al mixer brevemente i pistacchi, la rucola, la menta, il formaggio e un pizzico di sale grosso.
    2. Azionate brevemente il composto e versatelo in una terrina con l’aglio sbucciato e schiacciato.
    3. Versate ora tanto olio extravergine d’oliva per un ottenere un pesto cremoso e morbido.
    4. Lessate come sempre la pasta in acqua bollente salata.
    5. Tagliate in quarti i pomodorini lavati ed asciugati.
    6. Scolate la pasta e fatela raffreddare o passandola sotto al getto d’acqua o stendendola e allargandola su di un piano.
    7. Fredda che sia unitela al pesto di menta, rucola e pistacchi  senza l’ aglio.
    8. Conditela bene aggiungendo poco olio evo ed i pomodorini freschi.
    9. Se la lasciate almeno 15 minuti a riposo è ancora più appetitosa la pasta al pesto di menta e rucola!
    10. Buon appetito !

Consigli e note

Se volete fare pesto in abbondanza potete conservarlo tranquillamente nelle vostro cucine. Se lo volete tenere in frigorifero bisogna sterilizzare un barattolo pulito tipo Bormioli e farlo asciugare benissimo. Riempitelo poi con il pesto fatto lasciando uno spazio di circa 1 cm dal bordo quindi versare olio a sufficienza fino a coprine tutta la superficie. Per il pesto classico è consigliabile mettere meno formaggio indicato in ricetta ed aggiungere il rimanente al momento dell’utilizzo: questo permetterà al pesto di conservarsi più a lungo. Se lo volete conservare in freezer mettetelo in contenitori di plastica tipo tupperware  che dovrete scongelare almeno due ore prima di gustarlo o a bagno maria con acqua calda ma su fiamma spenta.

 

LE CONSERVE IN 10 REGOLE

TUTTE LE RICETTE A BASE DI PESTO DEL BLOG 


Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2017  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Informazioni sul  pesto  prese dal libriccino Pesti e pesto Ghiottonerie Guide Moizzi

Fonte ricetta Cucina Moderna Oro

 

2 thoughts on “PASTA AL PESTO DI RUCOLA E MENTA

Lascia un commento