I LIBRI DA PORTARE IN VACANZA

Agosto …tempo di vacanze, di villeggiature tra mare, montagna, lago e capitali da visitare, con tempi più leggeri, senza quel suono antipatico e insistente della sveglia mattutina!Tempo che spesso viene dedicato anche alla lettura, che dovrebbe essere una costante, ma siamo sempre presi da mille impegni fra lavoro figli casa e compagno(per chi ha anche questa incombenza ^_^)che capita che come prendiamo a leggere ,magari sotto alle coperte, ci casca la palpebra e …si rimanda ad un altro momento! Ecco, la vacanza potrebbe essere il momento giusto per leggere quel libro che ci piace, che ci stuzzica la mente o che ci insegna nuove  cose e  ricette o ci fa semplicemente ridere e sollevare dai pensieri quotidiani.

Ho pensato quindi di fare un piccolo elenco con i  libri da portare in vacanza che potrebbero essere interessanti, da portare quindi in valigia per le nostre prossime vacanze…

1 – Arundhati Roy -Il mistero della suprema felicità – 496 pagine – Guanda Editore- costo 20€

Un libro molto atteso soprattutto da chi ha letto il precedente romanzo della famosa scrittrice indiana de Il Dio   delle piccole cose, un libro corale una saga piena di passione nell’intricato contesto della vita                 quotidiana di Nuova Delhi;

2 – Margaret Atwood – Il racconto dell’ancella – 400 pagine –  Ponte alle Grazie Editore -costo 16,80€

Un romanzo distopico*della grande scrittrice di inglese pubblicato nel 1985. La Atwood racconta del futuro prossimo dove una teocrazia totalitaria ha sollevato il regolare governo degli Stati Uniti e la politica sottomette la donna e cerca di assoggettare ai propri scopi, il corpo della donna e la sua funzione riproduttiva. Del libro ne è stato fatto un adattamento per il grande schermo con il film omonimo del regista Volker Schlöndorff nel 1990 ed una riduzione televisiva per l’omonima serie nel 2017;

3 – Lisa Hilton – Domina – 350 pagine – Longanesi Editore – costo 16,90€

Questo libro giallo segue il primo(di quella che sembra essere una trilogia)dell’autrice, dal  titolo Maestra dove la colta e disinibita Judith esperta d’arte realizza il suo sogno e a Venezia apre la sua personale galleria d’arte e…. Ho letto Maestra e mi scuso con chi l’ha apprezzato ma non mi è piaciuto e anche se concordo con Daniel Pennac che dice che noi lettori abbiamo il diritto sacrosanto di mollare un libro che non ci piace, mi sono sforzata e sono arrivata alla fine …ma non lo consiglio e sicuramente non comprerò Domina ma come ben sapete non sono una critica letteraria quindi prendete queste parole come fossero NULLA!

4 – Wilburg Smith – L’ultimo faraone – 472 pagine – Longanesi Editore – costo 19,90€

E’ uscito ad aprile ma è ancora nei primi posti in classifica l’ultimo romanzo di questo famoso e prolifico scrittore di origine britannica ma nato in Zambia. Il libro tratta dell’Antico Egitto in una narrazione che lega magnificamente storia fantasia e mito, con tanti personaggi e intensi momenti di suspense e dramma: forse uno dei libri più belli di Smith che ci porta in tempi lontani sempre con grande intensità e curiosità!

5 – La Pina – I love Tokyo – 240 pagine – Vallardi Editore – costo 15,90€

Per i pochi che non  conoscono  La Pina è una rapper, conduttrice radiofonica e televisiva che con il marito Emiliano Pepe ha scritto questo libro piacevolissimo dove racconta di questo paese che lei ama moltissimo tanto da averlo visitato ben 43 volte! Leggendo il libro sarà come visitare la città senza muovere un passo o sarà proprio questa bella lettura a spingervi ad organizzare al più presto un viaggio in questa terra d’Oriente.

6 – Debeugny Charlotte – Come liberarsi per sempre dallo zucchero – Vallardi Editore – costo 13,90€

Lo zucchero fa male o almeno è ciò che leggiamo spesso e se anche voi cercate un modo sano per  saperne di più, per cercare di  sostituirlo e per conoscere nuove ricettine sfiziose, questo libro fa per voi!

7 – Giada Sundas – Le mamme ribelli non hanno paura – Garzanti Editore – costo 16,40€ 

Più che un libro questo è il diario simpatico e fuori dagli schemi di questa famosa mamma del web che cerca di parlare della maternità in un modo diverso senza regole ferree o condizioni  imposte perchè il mestiere del genitore non ha regole, dogmi e leggi inderogabili e la parola d’ordine è al contrario imperfezione!

8 – Federico Moccia – Tre volte di te – Nord Editore – costo 18,00€

Moccia non ha certo bisogno di presentazioni i suoi romanzi sono famosissimi e ne sono stati tratti film altrettanto famosi. Quest’ultimo è il terzo ed ultimo capitolo della storia di Babi, Step e Gin e chissà che anche questo non diventi nel futuro un film magari ancora con Scamarcio protagonista…Come per gli altri la trama si snoda con intrecci appassionati di cuori innamorati e anche sofferenti proprio come nella vita di tutti i giorni!

*distopico da distopia ove si intende la descrizione di una società o comunità altamente spaventosa o indesiderabile in parole povere è il contrario di utopia.

P.S. I costi indicati sono per i  formati cartacei dei suddetti libri.

FONTE www.illibraio.it – https://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale – Immagine liberamente presa dal web

 

Lascia un commento