Biscotti di soli albumi e nocciole

Biscotti di soli albumi e nocciole, ed anche mandorle per non parlare dell’uvetta se vogliamo aggiungerla!

A chi non è mai capitato di avanzare degli albumi, alzi la mano.

E, lo ripeto sempre, in cucina mai gettare ma inventarci sempre qualcosa per utilizzare, per non sprecare.

Se ne avete, questa è un’idea per qualche biscotto dalle poche pretese, ma pure sempre biscotto, e a qualcosa di veloce e di dolce da sgranocchiare non si dice quasi mai di no.

Ecco per la cottura è il caso qui di dire…regolarsi col proprio forno e tenerli d’occhio, tendono a rosolarsi sopra in fretta col rischio che all’interno non siano perfettamente cotti.

Non essendoci lievito potete osservarli con tranquillità, se colorassero in maniera eccessiva potete a un certo punto ricoprirli con un foglio di alluminio.

Ma non spaventatevi, sono facilissimi da preparare.

Biscotti di soli albumi e nocciole
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    8
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Albumi 140 g
  • Zucchero 140 g
  • Burro 140 g
  • Farina 140 g
  • Granella di nocciole e mandorle 140 g
  • Uvetta sultanina q.b.
  • Liquore (qualità a piacere) q.b.

Preparazione

  1. Montare bene il burro a pezzetti con lo zucchero, unire gli albumi  non montati, la farina seracciata e da ultimo la granella e- a piacere- una manciata di uvetta sultanina ammollata e strizzata, mescolando sempre bene ad ogni passaggio

    Infornare, a mucchietti su carta forno, a 170° per una ventina di minuti, tenendo in conto le avvertenze di cui sopra.

     

Note

Croccantini, buoni da sgranocchiare e da inzuppare

 
Precedente Crema_budino al caffè Successivo Minestrone estivo al microonde

Lascia un commento

*