Succo di frutta dodici mesi – con e senza Bimby

Perchè succo di frutta dodici mesi?

Sono sicura che te lo starai domando.

Bene, si sa che questa è la stagione con la frutta più buona in assoluto, soprattutto data la varietà, pesche, albicocche, prugne e chi più ne ha più ne metta.

Visto che sono nel mio solito periodo homemade e che ho scoperto i succhi di frutta da fare in casa senza conservanti, coloranti e chissà cos’altro, mi si creava il problema di conservarli.

Anche se ho a disposizione la cantina non mi piaceva molto l’idea di fare produzioni industriali di succo di frutta da tenere giù pronto all’occorrenza, anche perchè questo significava perdere tantissimo tempo la prima volta, così mi sono ingegnata con il mio succo di frutta dodici mesi.

Ovviamente io per motivi di tempo e di praticità uso il Bimby ma potrai farne a meno, per anni ho adattato le ricette del Bimby non avendolo quindi adesso faccio l’ opposto.

Se vuoi scoprire cos’è il succo di frutta dodici mesi scoprilo continuando a leggere.

succo di frutta dodici mesi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 bottiglia
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il succo di frutta

  • Frutta fresca (denocciolata) 400 g
  • Acqua 750 g
  • Limoni 1/2
  • Zucchero di canna (o bianco a piacere) 80 g

Per la frutta fresca dodici mesi

  • Frutta fresca (quanta ne preferisci)

Preparazione

  1. succo di frutta dodici mesi

Per la frutta dodici mesi

  1. Scoperto il trucco. Per conservare la mia frutta fresca dodici mesi e pronta per poter fare il succo anche in pieno inverno lavo bene la frutta, io preferisco sempre lasciarla qualche minuto in ammollo in acqua e bicarbonato e poi risciacquo.

    Pulisco la frutta, taglio a metà o se grande a pezzi più piccoli, tolgo i noccioli ed eventuali impurità e la asciugo per bene con carta assorbente.

    Lascio all’aria per circa 10 minuti e porziono la mia frutta in sacchetti gelo.

    Considerato che per il succo che andremo a preparare servono 400 gr di frutta metto un sacchetto gelo sulla bilancia, peso i miei 400 gr di frutta pulita, richiudo il sacchetto togliendo il più possibile l’aria e metto in congelatore.

    In questo modo lo scorso anno ho congelato più di 10 sacchetti ed avuto il succo di frutta sempre pronto con la frutta fresca.

    Se volessi fare il succo con la frutta non congelata aggiungi invece di 750 gr di acqua 800 gr, io considero sempre uno scarto d’acqua che si viene a creare con la congelazione.

    So che sembra impossibile, che secondo te il sapore e il profumo non sarà mai lo stesso ma posso assicurarti che non è così, tra l’altro siamo proprio sicuri che la frutta contenuta nei succhi confezionati sia davvero migliore della nostra, seppur congelata?

    Io preferisco sempre scegliermele le materie prime quando possibile e trovare alternative e trucchetti per poterli consumare il più possibile.

    Adesso, capito come poter conservare la nostra frutta, vediamo insieme come preparare il succo.

Per il succo – con il Bimby TM5

  1. Nel boccale versiamo acqua e zucchero 10 min. 100 ° vel.1.

    Aggiungiamo il succo di limone e la frutta congelata 5 min. 100 ° vel. 1 senza misurino (mettiamo il cestello al posto del misurino per non far schizzare).

    Frulliamo il composto 1 min. vel. 5 con misurino.

    Continuiamo la cottura 5 min. 100° vel.2 senza misurino (mettiamo il cestello al posto del misurino per non far schizzare).

    Frulliamo il composto 1 min. da vel. 1 a vel. 8 con misurino.

    Con l’aiuto di un imbuto versiamo il composto nella nostra bottiglia e chiudiamo bene.

    Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente e poi mettiamo in frigo.

Per il succo – senza Bimby

  1. In una pentola capiente mettiamo acqua e zucchero e facciamo cuocere 10 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.

    Aggiungiamo il succo di limone e la frutta congelata.

    Continuiamo a mescolare finchè il ghiaccio si sarà sciolto.

    Versiamo il composto in un frullatore e frulliamo bene.

    Rimettiamo il succo nella pentola utilizzata prima e continuiamo la cottura a fiamma alta per almeno 10 minuti, il composto dovrà addensarsi leggermente.

    Con l’aiuto di un imbuto versiamo il composto nella nostra bottiglia e chiudiamo bene.

    Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente e poi mettiamo in frigo.

  2. In questo modo potrai avere un succo di frutta sempre pronto, con la frutta che preferisci e senza dover riempire la dispensa con decine di bottiglie.

     

  3. Mi raccomando seguimi su Facebook , ti aspetto per sapere cosa ne pensi 🙂

    Alla prossima!

Alcune idee che potrebbero piacerti

Senza categoria
Precedente Spaghetti cozze e pecorino Successivo Insalata di riso ceci e tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.