Crostata alla frutta

Cosa c’è di più buono di una golosa crostata alla frutta? Perfetta per l’estate, ideale in ogni stagione.

La crostata alla frutta è il dolce per eccellenza nella mia famiglia, il dolce preferito di mio padre e così quando vogliamo fare qualcosa per lui iniziamo ad impastare la frolla.

Complice così un bellissimo week end nel quale la mia famiglia è venuta a trovarmi ho deciso di preparare una bella crostata, per far felice papà e non solo.

In questo periodo una bella crostata alla frutta è proprio l’ideale, morbida ma allo stesso tempo fresca e golosa.

Se vuoi prepararla anche tu segui le mie ricette collaudatissime per preparare un dolce perfetto.

crostata_frutta

Crostata alla frutta

Ingredienti per uno stampo di 28 cm

500 gr di frolla bianca

crema pasticciera dose secondo la ricetta

frutta fresca a piacere

Non ti ho riscritto dosi e procedimenti delle basi perchè già sono segnate e soprattutto tutti i procedimenti già sono spiegati, ti basterà cliccare sul link corrispondente per trovare tutti i passaggi.

Una volta preparata la frolla mettiamola in un foglio di pellicola trasparente e facciamola riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo stendiamola, non troppo sottile, nello stampo antiaderente. Qualora non avessi uno stampo antiaderente ungilo con pochissimo burro, la crostata dovrebbe staccarsi anche senza quest’accorgimento dato che già contiene burro però la prudenza non è mai troppa 😉

Buchiamo a questo punto la frolla e mettiamola per una decina di minuti in frigo o 5 in freezer. Questo passaggio servirà a non far perdere la forma alla crostata.

A questo punto possiamo mettere dei legumi secchi sulla base per evitare che possa gonfiare oppure metterla direttamente in forno a 180° per circa 20 minuti. Nel caso dovesse gonfiare basterà aprire il forno e bucare la parte più gonfia con la forchetta in modo tale che la frolla torni come prima.

Quando la frolla sarà colorata togliamola dal forno e facciamola raffreddare nello stampo. Importante non togliamo la frolla subito dallo stampo altrimenti potrebbe rompersi.

Nel frattempo che la frolla si raffredda prepariamo la crema pasticciera come da ricetta. Una volta pronta la crema facciamola raffreddare mettendola in un contenitore e coprendola con pellicola trasparente “a contatto” ossia perfettamente aderente alla crema, questo passaggio è importante per evitare la carica batterica della crema.

Quando la frolla si sarà raffreddata togliamola dallo stampo, riempiamo il guscio con la crema pasticciera e decoriamola con frutta fresca.

Mettiamo la nostra crostata alla frutta in frigo almeno 1 ora prima di servirla.

Ti assicuro che questa ricetta è davvero super!

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Federica.

Mi raccomando ti aspetto su tutti i miei social, basterà cliccare sui link di seguito 😉

Facebook

Twitter

G+

Instagram

Pinterest

Youtube

Altre ricette che potrebbero piacerti

 Canestrelli

Crostata con confettura di albicocche

Fiorellini con crema e fragole

crostata_frutta2

crostata_frutta3

Precedente Simil rustici leccesi bianchi Successivo Peperoni al sugo