Crea sito

Pane pita – con e senza Bimby

Il pane pita è una valida alternativa quando non hai pane in casa o quando vuoi portare in tavola qualcosa di diverso.

Non sono un’abitudinaria e, come le peggiori casalinghe che si rispettano, non scendo tutti i giorni a comprare il pane ed il latte…eh beh…succede anche questo.

Il pane a volte lo preparo da me altre volte uso la scusa di non averne per preparare qualcosa di alternativo.

Volevo preparare il pane pita da tantissimo tempo e, dopo aver trovato la ricetta su ricettedalmondo.it ( puoi cliccare qui per la ricetta originale ➡ Ricettedalmondo.it) ho deciso di mettermi all’opera.

Ovviamente ho utilizzato il Bimby ma non è necessario averne uno per preparare questo buonissimo pane pita.

Le mie dosi sono dimezzate.

pane pita
  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 125 g Farina 0 (per pizza)
  • 125 g Farina Manitoba
  • 150 g Acqua
  • 1/2 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 5 g Sale

Preparazione

  1. pane pita

Procedimento senza Bimby

  1. In una ciotola sciogliamo il lievito di birra con l’acqua e lo zucchero. Possiamo fare questo passaggio anche in planetaria.

    Aggiungiamo le farine, l’olio ed il sale e formiamo un panetto morbido.

    Lasciamolo lievitare coperto fino al raddoppio.

    Trasferiamo l’impasto su una spianatoia e ritagliamolo in pezzi di ugual peso ( dalla mia dose sono usciti 4 pezzi )

    Formiamo delle palline e stendiamole cercando di dargli una forma quanto più regolare possibile.

Procedimento con il Bimby

  1. Mettiamo nel boccale il lievito, l’acqua e lo zucchero e mescoliamo 20 sec./ vel.2.

    Aggiungiamo le farine, l’olio ed il sale ed impastiamo 2 minuti / vel. Spiga.

    Togliamo l’impasto, formiamo un panetto e mettiamolo a lievitare coperto fino al raddoppio.

    Trasferiamo l’impasto su una spianatoia e ritagliamolo in pezzi di ugual peso ( dalla mia dose sono usciti 4 pezzi ).

    Formiamo delle palline e stendiamole cercando di dargli una forma quanto più regolare possibile.

Per la cottura

  1. Ungiamo con un goccio d’olio una padella antiaderente.

    Mettiamo i nostri dischi di pane pita uno per volta in padella.

    Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa per un paio di minuti.

    Rigiriamo il pane pita in modo tale da far cuocere anche dall’altro lato.

    Quando il disco sarà ben gonfio e dorato mettiamolo su di un piatto che prima avremo coperto da carta assorbente.

    Copriamo i nostri dischi di pane pita, a mano a mano che li cuociamo, con una ciotola od un contenitore in modo tale da lasciare un po’ di umidità all’interno, altrimenti dopo faremo fatica a girarli su se stessi per farcirli.

    Impiliamo uno sull’altro i nostri dischi e lasciamoli coperti fino all’utilizzo.

    Possiamo farcirli come preferiamo ( io li ho farciti con insalata di pollo e patate aromatizzate ) presto ti scriverò anche la ricetta.

  2. Mi raccomando seguimi su Facebook e dimmi se questa ricetta ti è piaciuta 🙂

    Ti aspetto qui ➡Una Wedding Planner Ai Fornelli

Se ti è piaciuta questa ricetta

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »