Sa panada carne e melanzane con farina di soia

Oggi volevo raccontarvi un po’ di cose..ma è troppo tardi per cui vi parlerò di questa torta, Sa panada carne e melanzane con farina di soia..

Sa panada è un piatto tipico sardo, una sorta di torta ripiena di carne o pesce, pomodori secchi e cotta al forno.

L’impasto della base è fatto con farina, strutto e acqua, molto semplice, si prepara la sfoglia si riveste una tortiera e si riempie con carne, solitamente agnello o maiale, oppure pesce, si chiude e si cuoce; dopo la cottura si taglia il coperchio e lo si usa come pane per accompagnare il ripieno.

Siccome sono sempre alla ricerca di combinazioni di farine gluten free e avendo la dispensa piena di ogni tipo di farina, ho optato per la farina di soia.. volevo provare a vedere se mi fosse riuscita una sorta di base per la mia panada.

La panada la trovi tra le mie ricette sarde.

Esperimento riuscito ma non è molto facile lavorare le farine prive di glutine.. unita alla fecola di patate è perfetta ma occorre moltissima acqua e olio per ottenere, devo dire, un ottimo risultato.

Per la ricetta olio italiano Dante

Sale rosa dell’Himalaya della ditta Ferri commercializzato da Igustivegetali

Stampo per torta Gioie della casa

Segui su Facebook –  http://www.facebook.com/gioiadellacasa

Segui su Twitter – http://www.twitter.com/gioiadellacasa

Con questa ricetta partecipo ai contest di Tina
Contest_Norma_Logo11

e di Liana e Daniela

Contestliana

Ricetta: Sa panada carne e melanzane con farina di soia

Ingredienti

  • 100 grammi di farina di soia
  • 50 grammi di fecola
  • 80 grammi circa di acqua
  • 4 cucchiai di olio
  • 3 bocconcini di vitello
  • 3/4 pomodorini
  • cipolla di tropea
  • 1/2 melanzana
  • carota
  • bacche di ginepro
  • foglie di alloro
  • olio
  • sale rosa

panada-carne-melanzane3

Procedimento

  1. Potreste innanzitutto cuocere la carne a parte per ridurre i tempi di attesa.
  2. Io ho cotto un po’ la carne a parte mentre l’impasto della base era in frigo.
  3. Dunque preparare un trito di cipolla e carota e soffriggere in un tegame di terracotta, aggiungere la carne, i pomodorini, la melanzana, le bacche e le foglie di alloro, salare e cuocere.
  4. Prepariamo la sfoglia amalgamamndo per bene le farine con l’acqua e olio. Aggiungere acqua se necessario.
  5. Formare una palla e lasciar riposare almeno 30 minuti in frigo.
  6. Stendere la sfoglia sula carta forno che costituirà la base che andrà nella teglia aiutandovi con un foglio di pellicola trasparente.
  7. Prelevare la carta forno con la sfoglia e sistemare all’interno della teglia, mettere la carne con il condimento e ricoprire con altra sfogliaaiutandovi sempre con un foglio di carta forno.
  8. Ripiegare i bordi e fare un piccolo foro al centro e una piccola pallina sopra la copertura.
  9. Cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti per una panada di piccole dimensioni.

Preparation time: 50 minute(s)

Cooking time: 30 minute(s)

Diet tags: Reduced fat, Gluten free

Number of servings (yield): 1

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

 
Precedente Bignè e bauletti di pasta choux con farina di riso Successivo Melanzane ripiene in barchetta

16 thoughts on “Sa panada carne e melanzane con farina di soia

  1. Ciao Vicky, perdonami ma per che lettera partecipi? La panada non è una quiche perché è chiusa e non credo possa essere classificata come rifreddo…correggimi se mi sbaglio!

    Ciaooooo!
    Aiuolik

  2. un aspetto invitante!! ti apprezzo molto per l’mpegno che dimostri nell’utilizzo di farine alternative! Un coraggio che non avrei mai :((
    brava e baci

    • vickyart il said:

      Non sai quanto apprezzi questo commento proprio oggi!E’ difficile, davvero difficile per me che mi sono ritrovata catapultata per caso in questo mondo “diverso” dal mio quotidiano fino ad un anno fa.. riuscire a trovare un compromesso con il buono, appetibile, leggero, alternativo, con farine che ho utilizzato solo raramente non è facile
      Bisogna studiarle, capirle, manipolarle per ottenere la giusta consistenza e poi renderle appetibili.. grazie davvero.

  3. so’ da amiche..che non è facile lavorare questi tipi di farine..
    sei stata bravissima…deve essere deliziosa questa tua sa panada!!
    complimenti cara e buona settimana!!

  4. Complimenti per questa ricetta, la copierò al più presto! Da quando mia sorella si è scoperta intollerante al glutine ha dovuto rinunciare a tanti meravigliosi piatti della nostra tradizione, e nei giorni della sagra della panada l’ho vista un po’ provata… Ora posso stupirla con questa ricetta meravigliosa!!! tutto sta ora nel trovare dalle mie parti la farina di soia… cercherò in giro!
    Ciao buona settimana!

  5. avevo già visto la ricetta sul forum di gz..sempre molto originale….anche io sto cercando di usare farine alternative xgustare nuovi sapori …certo la tua è una necessità….ciao e buona serata

Lascia un commento