Crea sito

Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella

Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella, questa ricetta è una meraviglia, invece della classica crostata di patate nell’impasto ho aggiunto anche le zucchine visto che è periodo, queste ricette mi risolvono sempre tanti problemi perchè posso servire un piatto che piace a tutti , ma allo stesso tempo anche un piatto unico, perchè è abbastanza sostanzioso e quindi abbinandoci un contorno vicino come dei pomodori oppure un ‘insalata abbiamo un pasto completo, farla è molto semplice, ve ne innamorerete come è successo a noi, forza seguitemi che oggi ci fa la Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella.

Seguimi anche su FACEBOOK

Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella

Ingredienti 

per la base
1 kg di patate
2 zucchine
sale
30 grammi di burro
50 grammi di parmigiano
50 grammi di farina 00 (dipenderà molto dalle patate la quantità di farina)
Per farcire
100 grammi di mozzarella
50 grammi di prosciutto cotto
formaggio a piacere tipo sottilette o altro

Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarellaCrostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella

Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella

Procedimento
Lessare le patate e quando saranno morbide passarle nello schiacciapatate e raccogliere la purea in una terrina, lasciarla raffreddare bene a temperatura ambiente.
Lavare le zucchine, farle a pezzetti e metterle in una teglia rivestita di carta forno, farle ammorbidire in forno a 180 per 10/15 minuti circa, non ho aggiunto condimenti come olio e sale, perchè devono ammorbidirsi ma restare asciutte, con il sale tirerebbero fuori l’acqua e renderebbero poi l’impasto molle.
Quando le zucchine saranno morbide schiacciarle con una forchetta ed unirle alle patate, unire anche il burro fuso, il parmigiano, il sale e la farina e mescolare bene il composto.
Imburrare ed infarinare uno stampo per crostate del diametro di 24 centimetri e versare l’impasto, con le mani infarinate allargarlo bene e farlo aderire su tutto lo stampo anche ai bordi mi raccomando, spennellare la superficie con del burro fuso e mettere la base in forno statico, preriscaldato a 200° per 20 minuti circa, regolarsi sempre con i propri forni per tempi e temperature.
Quando la base sarà ben  dorata unire la mozzarella fatta a pezzetti , le sottilette ed il prosciutto cotto e passarla nuovamente in forno per far sciogliere la mozzarella.
La Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella è pronta per essere servita, calda e filante è buonissima, ma anche tiepida è eccezionale, un piatto ricco e goloso parola della vostra Vale!

19 Risposte a “Crostata di zucchine e patate con prosciutto e mozzarella”

  1. ma che buona e golosa Vale!!!
    ti sei accorta che non giro più per i vostri blog? noooo vero? 🙁
    purteroppo sono senza pc doveva essere pronto stasera invece…rimandato a domani…
    quanti manicaretti mi sono persa???
    a presto cara

  2. Sicuramente da provare per smaltire la pacifica invasione delle zucchine che il mio orticello produce.
    Grazie .

  3. Ciao Vale, ieri sera ho provato a farla ed è molto gustosa ma nonostante fosse tiepida si rompeva tutta quando tagliavo le fette..forse dovevo mettere più farina? Consigliami tu..un bacio e complimenti sempre! !

    1. ciao Gisella, forse le patate erano acquose? Purtroppo la farina dipende tanto dal tipo di patate, sicuramente necessitava di più farina,dai almeno era buona, un bacione a te cara!

  4. Ciao,
    stasera ho provato a fare la crostata ma è venuta tipo purè
    quindi molliccia.
    Ma bisogna mettere per caso anche un uovo???
    come mai mi è venuta così?? ho seguito alla lettera la tua ricetta
    buona serata
    rosa

    1. Ciao Rosa, io non ho messo l’uovo in questa ricetta, se lo avessi messo sarebbe venuta ancora più molliccia, può dipendere dalle patate, e dalle zucchine che possono essere più acquose rispetto ad altre ed a quel punto non c’entra la ricetta, se vedi che è molliccia devi semplicemente aggiungere più farina. grazie

  5. Ho provato a farla, fino a che punto bisogna aggiungere farina? Io l’ho aggiunta fino a che l’impasto è diventato consistente ma la fine decido me era troppa, l’impatto è venuto molto alto in teglia e sentivo troppo il sapore della farina

  6. ciao…hai usato uno stampo a cerniera? altrimenti come hai fatto a toglierla dalla teglia? grazie

  7. purtroppo non è proprio venuta come mi aspettavo 🙁 non so bene dove ho sbagliato, ma le patate non sono diventate per niente “crostata”.. è rimasto tutto molto molto morbido.. tipo gateux d patate con sopra il ripieno anzichè in mezzo. Sicuramente ho sbagliato a non mettere più farina a questo punto, ma nella descrizione non c’era la consistenza che avrebbe dovuta avere. Ce la siamo sbranati comunque eh … magari riproverò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *