Crea sito

CARTELLATE O CARTEDDATE PUGLIESI

CARTELLATE O CARTEDDATE PUGLIESI sono dei dolcetti fritti che si preparano in Puglia nel periodo di Natale, che posso dirvi, che erano 3 anni che rimandavo la ricetta, ed ora finalmente eccola anche nel mio blog, le cartellate o carteddate sono di origini molto antiche ed ognuno custodisce la propria ricetta che si tramanda di famiglia in famiglia, e ci sono appunto tante varianti, le cartellate con il vin cotto, con il miele, con mandorle, nocciole, io le ho preparate con il miele perché il vin cotto non è facilissimo da trovare, la ricetta è abbastanza lunga anche se necessita di pochi ingredienti, però ci sono delle accortezze da seguire, il riposo per questi dolci di Natale è fondamentale, quando le ho assaggiate mi stavano uscendo le lacrime ve lo giuro, la loro bontà mi ha quasi commossa, ed hanno apprezzato anche al corso di teatro, infatti le hanno finite…vediamo insieme la ricetta per preparare le CARTELLATE O CARTEDDATE PUGLIESI!

CARTELLATE O CARTEDDATE PUGLIESI
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 20 cartellate o carteddate
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 60 g Olio extravergine d'oliva
  • Scorza d'arancia (1 arancia)
  • 120 g Vino bianco secco
  • 250 g Miele di acacia
  • a piacere Confettini colorati (oppure nocciole o mandorle)
  • q.b. Olio per friggere
  • q.b. succo di arancia

Preparazione

  1. CARTELLATE O CARTEDDATE PUGLIESI

    piccola nota; nel tempo di preparazione ho scritto che per realizzare le cartellate o carteddate serve un ora, poi ci sono da considerare anche i tempi di riposo che vi metterò nel procedimento.

  2. In un pentolino versare l‘olio extra vergine di oliva, aggiungere le scorze dell’arancia e farlo scaldare.

  3. In una ciotola versare la farina,unire al centro l’olio aromatizzato all’arancia togliendo prima le bucce e impastare leggermente.

  4. Aggiungere anche il vino, ed iniziare ad impastare energicamente, trasferire l’impasto delle cartellate o carteddate  su una spianatoia e lavorarlo fino ad ottenere un impasto compatto e liscio.

  5. Mettere l’impasto delle cartellate o carteddate in una ciotola coperto da un panno e lasciarlo riposare per 30 minuti.

  6. Trascorsi i 30 minuti, munirsi di macchina per la pasta, la nonna papera per intenderci.

  7. Tagliare dei pezzi dall’impasto, appiattirli leggermente e passarli nella nonna papera partendo dallo spessore più largo 4, ripassare il pezzo di impasto per renderlo liscio una seconda volta, e poi stringere lo spessore a 8 per fare la sfoglia sottile.

  8. Con una rotella dentellata ritagliare delle strisce larghe 2 centimetri e lunghe circa 30 centimetri.

  9. Prendere le strisce e pizzicare i lembi distanziandoli da 4 centimetri, arrotolare le cartellate o carteddate e formare una rosa, mi raccomando mentre le arrotolate ricordatevi di pizzicare alcuni punti per unirle, in questo modo in frittura non si apriranno.

  10. Mettere le cartellate o carteddate ottenute su un vassoio, coprirle con un panno pulito e farle riposare per un intera notte, io le ho preparate verso le 18, in questo modo le ho lasciate riposare e le ho fritte al mattino.

  11. Friggere le cartellate o carteddate in abbondante olio profondo, quando saranno dorate metterle su una gratella, non su carta da cucina, sulla gratella resteranno croccanti.

  12. In un pentolino far sciogliere il miele del succo di arancia e quando sarà ben caldo tuffare le cartellate o carteddate nel miele massimo 3 per volta.

  13. Le CARTELLATE O CARTEDDATE PUGLIESI sono pronte, metterle in un piatto e se volete potete lasciarle semplici oppure aggiungere confettini colorati, mandorle o nocciole, io sono estasiata credetemi! Sono lunghe è vero ma ne vale la pena! Parola della vostra Vale!

  14. VALE CONSIGLIA; le CARTELLATE O CARTEDDATE possono essere personalizzate come preferite, potete anche aggiungere granella di nocciole e gocce di cioccolato prima di servirle, anche se onestamente le classiche sono le migliori!

  15. GUARDA ALTRE RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI

    DOLCI DI NATALE 15 RICETTE FACILI

    dolci di natale 15 ricette

    DOLCI DA REGALARE A NATALE-–> QUI 

    DOLCI DI NATALE DA REGALARE ricette facili

    DOLCI DI NATALE VELOCI PRONTI IN MENO DI 30 MINUTI

    DOLCI DI NATALE VELOCI

  16. Torna alla HOME e scopri altre ricette

    Metti MI PIACE alla mia pagina FACEBOOK———> QUI  e non perderai nessuna delle mie ricette

CONSERVAZIONE

Le CARTELLATE O CARTEDDATE SI CONSERVANO PER DIVERSE SETTIMANE LONTANO DALLA LUCE, QUINDI UNA SCATOLA DI LATTA è L’IDEALE.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *