Crea sito

Torta cannella zenzero e limone

La torta cannella zenzero e limone è un dolce profumatissimo e delizioso, da mangiare sia a colazione che a merenda. L’insieme di queste spezie fa venire alla mente paesaggi esotici e ricchi di profumi e ben accompagna il té caldo delle 17, sopratutto se scegliete un gusto di tè nero intenso.

Questo dolce è ottimo anche farcito con della crema alla nocciola, e se lo desiderate più dolce potete guarnirlo con un po’ di zucchero a velo.

Torta cannella zenzero e limone

Torta cannella zenzero e limone

Ingredienti:

  • 180 gr di farina (io Farina Schaer)
  • 20 gr di farina di riso (o Mix it Schaer)
  • 50 gr di maizena (amido di mais)
  • 2 uova medie 
  • 160 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • succo di 1 limone medio filtrato
  • 180 gr di latte (io senza lattosio)
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino e mezzo di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • Buccia di mezzo limone

Procedimento

  1. Per preparare la Torta cannella zenzero e limone per prima cosa monta le uova con lo zucchero per almeno 4 minuti, finchè non otterrai un composto spumoso.
  2. Successivamente setaccia la farina, la farina di riso, la maizena e mescolale con la cannella,  con lo zenzero, il lievito ed il sale.
  3. Aggiungi gli ingredienti secchi al composto di uova e zucchero, alternandolo con il latte. Piano piano l’impasto si addenserà. Quando la consistenza sarà ancora abbastanza morbida ed omogenea, trasferisci il composto in una formina da torta precedentemente imburrata e cuoci a 180° per circa 40-45 minuti. Fai la prova stecchino, se estraendolo risulterà asciutto, la torta è pronta.
  4. Fai raffreddare una decina di minuti in forno spento leggermente aperto e guarnisci la Torta cannella zenzero e limone con una spolverata di buccia di limone.

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.