Crea sito

Polpette con zucchine

Le polpette sono un classico della cucina italiana, ormai vengono fatte in tutti i modi e con qualsiasi ingrediente. Oggi vi propongo una variante delle classiche polpette, usando la ricetta di mio papà, che ringrazio infinitamente perché essendo io un’amante del cibo aromatico e saporito non potevo non imparare a farle.

Per le zucchine ho optato per quelle romanesche perché rimangono più dolci e nel risultato finale hanno il loro perché bilanciando i sapori.

polpette al sugo

Polpette con zucchine per 4 persone

  • 450 gr di macinato di vitello
  • 450 gr di macinato di maiale
  • 4 Zucchine romanesche
  • 2 Spicchi di aglio 
  • 6 Fettine di pane in cassetta
  • 1 Uovo e 1 tuorlo
  • Mezzo porro 
  • Aromi misti o insaporitore per carne
  • Prezzemolo
  • Pangrattato
  • Sale
  • Olio evo
  • Olio di semi
  • 400 gr di polpa di pomodoro o passata 
  • Una cipollina

Procedimento

  1. Taglia le zucchine a pezzi molto piccoli e il porro, tenendo mezza zucchina da parte. Metti un po’ di olio evo in padella e fai appassire leggermente le zucchine con il porro. Metti a raffreddare.
  2. In una ciotola inserisci i due macinati, l’aglio tagliato a pezzettini piccoli, il pane a pezzi, gli aromi, il sale ed il prezzemolo.  Amalgama in modo uniforme il composto.
  3. Aggiungi le zucchine e per ultimi l’uovo ed il tuorlo.
  4. Crea le polpette impanandole nel pangrattato (io ho usato quello di mais, vengono più croccanti ed assorbe meno olio) e schiacciale leggermente.
  5. Prepara il sugo mettendo a rosolare la cipolla con un po’ di olio evo in padella e versa la polpa di pomodoro.
  6. Fai riscaldare l’olio di semi e friggi leggermente le polpette, in modo che siano appena dorate.
  7. Appena tirate fuori dall’olio buttatele nel sugo e continuate la cottura aggiungendo anche la mezza zucchina tagliata a rondelle molto fine. Cuoci le polpette bagnandole spesso con il sugo con un cucchiaio.
  8. Se preferisci non usare il sugo nella fase di frittura prolunga la cottura finchè non saranno ben cotte.
  9. Servi.

Ecco le polpette fritte:

polpette fritte

Fanpage

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.