Pasta e patate con la provola

Pasta e patate con la provola

Pasta e patate con la provola.
Un piatto tipico della cucina napoletana,
considerato un piatto povero, ma reso ricco
di sapore con l’aggiunta della provola affumicata,
una bella spolverizzata di pepe e di parmigiano,
che come diciamo a Napoli va mangiata azzeccata azzeccata.

Pasta e patate con la provola
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta e patate con la provola

  • 240 gpasta corta (io ho usato la pasta mista)
  • 700 gpatate
  • 1cipolla
  • 3pomodorini
  • 200 gprovola affumicata
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 3 fogliebasilico
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.pepe

Preparazione per la pasta e patate con la provola

  1. Pasta e patate con la provola 1

    Per prima cosa lavate e pelate le patate, tagliatele a cubetti.

    Dopodiché in una casseruola fate rosolare la cipolla tritata in poco olio,

    a questo punto aggiungere le patate e fate rosolare per un paio di minuti.

    Aggiungete i pomodorini tagliati e coprire con l’acqua.

    Lasciate cuocere a fuoco lentissimo per una mezz’ora con il coperchio, lasciandolo un po’ aperto, appoggiate il mestolo o un cucchiaio di legno sulla pentola.

    Controllate di tanto in tanto la cottura, le patate dovranno quasi sciogliersi.

    Mettere il sale e il pepe e mescolare con un cucchiaio di legno schiacciando delle patate, in modo da formare una crema.

    Cuocere la pasta nello stesso tegame delle patate, io ho usato la pasta mista, allungando con un pò d’acqua calda, quel tanto che basta per cuocere la pasta.

    Quando l’acqua bolle versare la pasta e continuate la cottura seguendo il tempo indicato sulla confezione della pasta, se necessario aggiungere altra acqua calda.

    Un minuto prima del termine della cottura mettere la provola tagliata a cubetti, il parmigiano, il basilico e mescolare il tutto.

    Infine servite con altro parmigiano e pepe nero.

    Buon appetito 🙂

Antonella consiglia

Se non avete la pasta mista vi consiglio la pasta corta.

Tenete sempre un pentolino di acqua calda sul fuoco, in questo modo se avete bisogno di aggiungere altra acqua alla pasta avete già pronta l’acqua calda che non vi farà abbassare la temperatura.

Per altre ricette

Cliccando qui e troverai la ricetta delle patate e carciofi in umido, mentre qui quella dei wurstel e patate in padella.

Seguimi sui social

Se ti è piaciuta questa ricetta o se decidessi di farla, lascia pure un commento o mandami una foto, la metterò sulla mia pagina facebook e sulla pagina del blog che ho creato apposta per le ricette fatte da voi, grazie per essere passata sul mio blog.

Seguimi sulla mia pagina facebook che trovi qui. e sul mio profilo istagram che trovi qui.

/ 5
Grazie per aver votato!