Riso alla cantonese

Per gli amanti della cucina cinese come me, quando vado a mangiare nel mio ristorante cinese preferito prendo molto spesso il riso alla cantonese. Una ricetta tradizionale della cultura cinese che viene servita come accompagnamento delle portate principali. Prepararlo in casa è molto semplice, certo non sarà mai come il ristorante cinese per via degli ingredienti che utilizzano, come il vino di riso che non riesco a trovare nei supermercati, ma questa ricetta si avvicina molto all’originale. Vi lascio la ricetta del Riso alla cantonese, intanto non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook, il mio account Istagram e il mio profilo Pinterest

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

400 g riso Basmati
100 g prosciutto cotto
50 g piselli
2 uova
2 cucchiai salsa di soia
q.b. olio di arachide

Strumenti

1 Pentola
1 Wok
1 Spatola

Come si prepara il riso alla cantonese

LEGGI ANCHE IL POLLO IN AGRODOLCE

Iniziate la preparazione del riso alla cantonese dalla cottura del risto. Io ho utilizzato il riso Basmati, ma potete utilizzare anche riso Ribe. Sciacquate il riso sotto acqua corrente più volte al fine di togliere l’amido, poi disponetelo dentro una pentola e copritelo di acqua. Quest’ultima deve superare il riso di un dito. Lasciate cuocere a fuoco basso senza girare mai. L’acqua si deve riassorbire tutta, una volta cotto togliete dal fuoco senza aprire il coperchio e lasciatelo nella padella, nel frattempo preparate il condimento.

Inserite dentro un wok dell’olio, lasciate scaldare sul fuoco quindi unite le uova e cuocetele a fuoco medio alto strapazzandole con una spatola.

Lessate i piselli per 5 minuti in acqua salata, io ho utilizzato piselli surgelati. Una volta cotti scolateli e inseriteli dentro una ciotola con acqua fredda. Tagliate a dadini il prosciutto cotto e mettete da parte.

Quando il riso sarà cotto unitelo dentro il wok con l’uovo, i piselli ed il prosciutto cotto. Mescolate per bene amalgamando tutti gli ingreidenti.

La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo di vino di riso, non avendolo trovato ho condito con della salsa di soia. Lasciate scaldare a fuoco medio alto quindi amalgamate il tutto poi togliete dal fornello.

Aggiustate di sale se necessario, quindi servite il riso alla cantonese ai vostri commensali.

Varianti

Potete aggiungere anche dei gamberi al riso o profumare il tutto con del cipollotto fresco.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!