Crea sito

Mezzi rigatoni al ragù di sedano e canocchie

Mezzi rigatoni al ragù di sedano e canocchie

questo primo piatto è una ricetta dello chef Alessandro Borghese, che ho voluto assolutamente provare.Lo chef suggeriva di utilizzare i pici , io ho voluto abbinare la pasta.La ricetta risulta davvero buona,grazie alla  semplicità di ingredienti, e grazie alla materia prima , risulta un piatto davvero gustoso, da poter condividere.La lista della spesa è davvero povera, quindi pronti?

mezzi rigatoni al ragù di sedano e canocchie
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pasta (corta) 350 g
  • Canocchie (freschissime) 16
  • Sedano 2 coste
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • limone (zest) 2 pizzichi

Preparazione

  1. Per prima cosa laviamo le canocchie sotto acqua corrente, per pulirle bene di ogni impurità.Con l’aiuto di una forbice da cucina, tagliamo la testa e la coda della canocchia, i laterali e cosi’ facendo si estrae facilmente tutta la polpa.

    Quindi in una padella antiaderente lasciamo soffriggere uno spicchio d’aglio, le coste di sedano tagliate a dadini, e lasciamo andare un paio di minuti, eliminiamo lo spicchio d’aglio e vi aggiungiamo la polpa delle canocchie.Saliamo e pepiamo. Appena la pasta è al dente la rovesciamo sul nostro sugo e la lasciamo insaporire per bene, aggiungiamo  solo alla fine pepe nero, macinato al momento, e zest di limone.Servire subito inn tavola e buona preparazione.

    Vi aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK  per scambi culinari e non solo. se vi fa piacere aspetto anche i vostri commenti, sarò lieta di rispondervi.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!