Cacao curiosità e proprietà

Cacao curiosità e proprietà

Oggi vi parlo un po’ del cacao di alcune curiosità e delle sue proprietà

Il nome scientifico della pianta del cacao è THEOBROMA cacao.  Questa pianta si trova principalmente in Sud America  e fu grazie a Cristoforo Colombo che importo’ dal’ America la pianta del cacao se oggi ne apprezziamo le sue qualità e proprietà. Anche se Cristoforo Colombo l’apprezzo perché il cacao  era utilizzato come moneta, non aveva capito altre qualità

La pianta del cacao è una pianta sempreverde che puo’ raggiungere i dieci metri d’altezza, produce fiori bianchi con sfumature rosa, da questi fiori poi di sviluppano i frutti.Il cacao viene ricavato dai semi che si trovano all’interno dei frutti, infatti questi vengono sottoposti a diversi trattamenti , quale la torrefazione, la triturazione e poi la fermentazione.

Nel cacao sono contenute diverse sostanze , come lipidi, glucidi e proteine, ma anche minerali, come il magnesio il potassio, calcio , ferro fosforo e sodio. Vi sono inoltre anche delle sostanze chimiche, che pero’ hanno proprietà benefiche come la caffeina, la serotonina, la tiramina e la feniletilamina. Nel cacao ci sono anche vitamine del gruppo B

 Cacao curiosità e proprietà

Il cacao è un alimento molto energetico e quindi consigliato a chi svolge attività sportiva ma anche agli adolescenti che sono nell’età dello sviluppo. Il cioccolato fondente contiene una buona quantità di sostanze antiossidanti in grado di combattere i dannosi radicali liberi e rallentare il processo di invecchiamento delle cellule.
Secondo una recente ricerca condotta in Inghilterra basterebbe assumere  circa 20 grammi di cioccolato amaro al giorno per prolungare la nostra vita. Esistono in commercio diversi tipi di cioccolato, come ilfondente, al latte o bianco.
Per ottenere la polvere di cacao amaro si estrae la parte grassa del seme, cioè il “burro di cacao” dalla pasta di cioccolato, e quello che resta viene successivamente macinato e si ottiene cosi’ la polvere di cacao amaro. Per ottenere il cioccolato fondente si aggiunge alla pasta di cacao altro burro di cacao.(vedi percentuali sull’etichetta).
Per ottenere il cioccolato al latte si aggiunge al cioccolato fondente una data percentuale di latte e zucchero. Invece per ottenere il cioccolato bianco si utilizza esclusivamente burro di cacao con latte e zucchero
Il cioccolato è bene NON darlo ai bambini di età inferiore ai tre anni , in quanto potrebbe causare reazioni allergiche

 Il burro di cacao oltre che nel cioccolato lo troviamo in tante altre preparazioni di tipo farmaceutico, cosmetico.

Per ottenere il burro di cacao si spremono i semi della pianta, con particolari presse, dato l’alto costo di questa operazione al burro di cacao vengono aggiunte sostanze grasse tipo l’olio di palma, la paraffina, che amalgamate bene al burro di cacao , ne prendono le stesse caratteristiche.
Il burro di cacao negli alimenti lo troviamo oltre che nel cioccolato , anche in altri dolci, nel campo farmaceutico lo troviamo in alcune pillole e nelle supposte e nella cosmetica, viene utilizzato per la preparazione di rossetti o stick che ammorbidiscono le labbra.

Cacao curiosità e proprietà

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.