Crea sito

Linguine alla buzzonaglia di tonno e olive verdi

Linguine alla buzzonaglia di tonno e olive verdi

il primo piatto di oggi è davvero saporito e sfizioso, in poco tempo si realizza, la prima portata che consiglio anche per i piccoli di casa.In questa ricetta l’ingrediente protagonista è il tonno, assaporato sotto forma di buzzonaglia che altro non è la parte di carne più vicina alla lisca centrale del tonno.Quindi più scura e meno “pregiata” perché  con queste piccole parti non si possono preparare filetti o ventresca.Questa lavorazione si effettua moltissimo nella mia bella Sicilia ma anche in Sardegna. oramai tante aziende conservano la buzzonaglia di tonno sott’olio. e la si trova facilmente in commercio.Di seguito gli ingredienti, pronti per la lista della spesa?

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • linguine (o spaghetti) 350 g
  • estratto di pomodoro 1 cucchiaio
  • salsa di pomodoro 400 g
  • buzzonaglia di tonno 200 g
  • Olive verdi (denocciolate) 50 g
  • Vino bianco secco 100 ml
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Pepe nero (o peperoncino) 2 pizzichi

Preparazione

  1. Eccoci pronti  a preparare questo primo piatto. Innanzitutto accendiamo il fuoco sotto una padella capiente aggiungiamo l’olio e la buzzonaglia di tonno ben sgocciolata le olive verdi denocciolate e lasciamo andare per un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.

    A questo punto sfumiamo con il vino bianco e lo lasciamo evaporare.Continuiamo, aggiungendo un cucchiaio di estratto di pomodoro, lo allunghiamo con un paio di cucchiai di acqua  e lo lasciamo sciogliere bene.

    A questo punto aggiungiamo la salsa di pomodoro, aggiustiamo di sale, e terminiamo la cottura a fiamma dolce, appena  la pasta risulta ben al dente, la scoliamo direttamente sul sugo appena ottenuto e la lasciamo insaporire bene.

    Servire in tavola ben caldo con un pizzico di pepe nero appena macinato e buon appetito

    Vi aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non solo

    alla prossima ricetta e se ti è piaciuta lascia pure un commento oppure condividila sulla tua bacheca

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.