Frittata di peperoni cornetti e patate

Frittata di peperoni cornetti e patate

Ricetta versatile, che si presta a svariate portate, infatti è ottima da servire come antipasto o contorno oppure come uno squisito secondo piatto, a voi la scelta.La preparazione di questa ricetta non è elaborata , l’unico passaggio che ci rallenta un po’ è la cottura dei peperoni cornetti che io ho preferito , cuocere in forno. Detto ciò, pronti per la lista della spesa, di seguito gli ingredienti.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Uova 2
  • peperoni a cornetto (anche rossi) 3
  • Patate (di media grandezza) 1
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Eccoci pronti a preparare la nostra buona fritta di peperoni cornetti e patate.

    la prima operazione da fare è quella di lavare bene i peperoni cornetti e lasciarli cuocere in forno su una teglia  per 15 minuti a 180°.

    nel frattempo noi peliamo la patata e la tagliamo  a fette larghe spesse 1/2 cm e le friggiamo in mezzo cucchiaino di olio extravergine d’oliva, dorandole da ogni parte. a parte sbattiamo le due uova con il parmigiano, un pizzico di sale ed un pizzico di pepe nero macinato al momento.

    A questo punto, i peperoni saranno già pronti, li tiriamo fuori dal forno, e li spelliamo  e li tagliamo a listarelle.e li aggiungiamo alle uova sbattute.

    eccoci pronti a friggere il tutto, riprendiamo  la padella antiaderente  versiamo mezzo cucchiaino di olio extravergine d’oliva, e vi adagiamo sopra le fette di patate e subito dopo le uova sbattute.

    lasciamo cuocere bene i bordi e la base , roteando la padella, appena tutto si è rappreso con l’aiuto di un piatto capovolgiamo la frittata e la lasciamo cuocere ancora per un paio di minuti.

    ed ecco pronta la frittata di peperoni cornetto e patate buon appettito

    Ti aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non solo e se hai trovato carina questa ricetta condividila con un amica

Precedente Linguine alla buzzonaglia di tonno e olive verdi Successivo Frittata di fagiolini con piacentino ennese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.