Crea sito

Insalata al kiwi con salmone e frutta secca

Insalata al kiwi con salmone e frutta secca

Quest’oggi vi lascio un’idea per una buona insalata fresca a base di kiwi, ananas, salmone affumicato e frutta secca. Questa semplice preparazione, potrebbe essere inserita nel vostro menù di Natale,magari per gli ospiti che hanno voglia di stare “leggeri” e conservare qualche caloria, per poi spenderla, nei dolci.  Di facile esecuzione, potrebbe essere preparata anche un’ora prima per poi servirla in tavola.Pronti per la lista della spesa?

 

Insalata al kiwi con salmone e frutta secca
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Lattughino (in foglie) 300 g
  • Salmone affumicato 100 g
  • Kiwi 3
  • Ananas (fresco) 2 fette
  • Pomodorini ciliegino 4
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • noce (gheriglio) qualche
  • Aceto balsamico q.b.

Preparazione

  1. Per preparare questa buona insalata ricca e gustosa, bisogna per prima cosa, avere tutti gli ingredienti a portata di mano  per poi assemblare il tutto.

    Iniziamo a sbucciare i kiwi, che non dovranno essere troppo maturi, ma nemmeno verdissimi, cerchiamo quelli che toccandoli non affondano il dito nella polpa.

    Affettiamo l’ananas fresco e lo tagliamo a tocchetti, tagliamo in due i pomodorini e laviamo sotto acqua corrente le foglie di lattughino che sono tenere e dolci.

    Asciughiamo benissimo le foglie d’insalata, e prepariamo la base del piatto da portata  con solo le foglie, poi a strati aggiungeremo il kiwi, l’ananas, il salmone affumicato a listarelle ed i gherigli di noci, spezzettati. Condiamo il tutto con un’emulsione preparata con olio extravergine d’oliva, l’aceto balsamico, sale fino.

    Irroriamo la nostra buona insalata ed ecco pronta da servire in tavola e buon appetito

    Via spetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.