Crea sito

Biscotti di frolla glassati ricetta per San Valentino

Biscotti di frolla glassati ricetta per San Valentino

Per la prima colazione del giorno di San Valentino ti consiglio di servire al tuo amore , dei biscotti  glassati al cioccolato , buoni friabili, in una parola  romantici, ed a forma di cuore. Li puoi preparare anche qualche giorno prima cosi’  da averli pronti al momento opportuno. Pronti per la lista della spesa?

Biscotti di frolla glassati ricetta per San Valentino e buona colazione romantica

Biscotti di frolla glassati, ricetta per San Valentino
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 25 Pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro 100 g
  • Uova (di media misura) 1
  • Lievito in polvere per dolci (setacciato) 1/2 bustina
  • Cioccolato (da fondere) 150 g
  • gelline rosse (o altra decorazione a piacere) 50 g

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la pasta frolla,  lavorando su un piano di lavoro la farina a fontana con il burro morbido, lo zucchero e la bustina di lievito, ed infine l’uovo. impastiamo velocemente con le mani, formiamo un panetto liscio e lo avvolgiamo con pellicola trasparente o carta forno, lasciamo riposare in frigorifero mezz’ora.

    Nel frattempo sciogliamo a bagnomaria il cioccolato che useremo per glassare i nostri biscotti. Una volta fuso il cioccolato, lo lasciamo in caldo.

    Trascorso il tempo di riposo , riprendiamo la pasta frolla  e stendiamo la pasta ad  uno spessore di mezzo cm , con il taglia biscotti a forma di cuore, diamo la forma ai biscotti , li adagiamo su una teglia foderata con carta forno ed inforniamo a 180° , per circa 15 minuti a forno statico, oppure a 17° a forno ventilato.

    Una volta cotti i biscotti, li tiriamo fuori dal forno e li lasciamo raffreddare del tutto, e poi li glasseremo con l cioccolato fuso, decoriamo con  le gelline rosse e li lasciamo asciugare. Buona preparazione vi ricordo che vi aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non solo.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.