Ricetta torta salata ai carciofi e ricotta

Ricetta torta salata ai carciofi e ricotta:

Ricetta torta salata ai carciofi e ricotta gustosa perfetta come antipasto o secondo vegetariano completo.
Buona e leggera vi propongo due versione con e senza bimby .

Qui per la ricetta della PASTA BRISEE

  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 60 gScalogno (tagliato finemente)
  • 5Carciofi
  • 50 mlLimoni (succo)
  • 250 gRicotta
  • 2Uova
  • 1 rotoloPasta brisé
  • 30 gOlio di oliva
  • q.b.Sale e pepe

Preparazione

  1. Pulisci i carciofi togliendo la paglia interna, poi tagliali a spicchi
    e metti in acqua e limone.
    Taglia gli scalogni finiemente e rosola con l’olio di oliva per qualche minuto.

    Poi aggiungi i carciofi scolati e e metti ad intiepidire.
    Intantanto a parte sbatti le uova con la ricotta e aggiungi i carciofi intiepiditi.
    Mescola il tutto amalgamando bene .
    Fodera una teglia di carta forno con la  pasta brise e metti al centro
    il composto di carciofi preparato e cuoci al forno preriscaldato a 180° per 30/40 minuti.
    Lascia intiepidire e servi.

Preparazione bimby

  1. Pulisci i carciofi, taglia a spicchi e metti nell’acqua con succo di limone,
    come detto sopra.
    Poi metti gli scalogni nel boccale e trita 5 secondi a velocità 7,
    porta il tutto sul fondo del boccale e soffirggi 3 minuti a 100° velocità soft:
    Poi aggiungi i carciofi e fai cuocere fino ad ottenere un composto morbido per
    15 minuti a 100° antiorario velocità soft.
    Lascia intipidire e aggiungi anche la ricotta, il pepe, le uova e mescola
    il tutto 30 secondi a velocità 3.
    Una volta pronto metti in una teglia foderata da pasta brisee e cuoci al forno
    preriscaldato a 180° per 30/40 minuti.
    Lascia intiepidire e servi .

© Copyright Status Mamma

Ultime ricette – Antipasti – Primi – Secondi – Dolci
SEGUI IL MIO CANALE YOUTUBE E ISCRIVITI 
PINTEREST CLICCA QUI
INSTAGRAM CLICCA QUI 
TWITTER CLICCA QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 1.143 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.