Crea sito

Rustici a forma di scaldatelli

Scaldatelli di pasta sfoglia

Con i ritagli di pasta sfoglia avanzati ho anche pensato anche di realizzare dei “Rustici a forma di scaldatelli,”  è solo un idea gustosa che non ha naturalmente nulla a che vedere con i veri scaldatelli pugliesi.

Clicca qui per la ricetta degli “Scaldatelli pugliesi.”

https://blog.giallozafferano.it/specialit/scaldatelli-fragranti-fatti-in-casa/

Ingredienti per “Rustici a forma di scaldatelli:”

  • Ritagli di pasta sfoglia avanzati;
  • Formaggio grana grattugiato;
  • Poco sale fino;
  • 1 uovo;
  • Pepe nero macinato;

Prendete tutti i ritagli avanzati di sfoglia e impastate versando una manciata di grana grattugiato, poco sale e un po’ di erba cipollina.

Allungare delle strisce con le mani come quando si fa la pasta in casa della lunghezza di circa trenta centimetri dare la forma indicata e porre sopra carta da forno.Rustici a forma di scaldatelli di pasta sfoglia

Spennellare i “Rustici a forma di scaldatelli” con uovo battuto e aggiungere ancora a pioggia alto formaggio, erba cipollina, e un pizzico di pepe nero macinato.

Cuocere a forno alto 208° gradi i “Rustici a forma di scaldatelli” per circa 10/15 minuti.

Non sono i veri scaldatelli pugliesi ma direi che comunque sono saporiti e indicati anche da poter aggiungere e arricchire la tavola buffet e finger food per le varie occasioni. Con l’aperitivo si sposano.

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons