Straccetti di POLLO AI FUNGHI champignon

Straccetti di pollo ai funghi champignon, un secondo succulento molto veloce da realizzare, cremoso, morbido e con una buonissima salsina. Un secondo che sembra difficile, che sembra costoso, ma non lo è assolutamente in entrambi i casi. Proprio per questo motivo, questo piatto, magari accompagnato con del purè di patate o della polenta semplice, si presta perfettamente per delle cene tra amici. Se amate i funghi vi lascio QUI la mia ricetta dei funghi Portobello ripieni con salsiccia, oppure dei funghi pleurotus impanati al forno QUI. Per tantissime altre ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook Sapore di Arianna mettendo un MI PIACE QUI. Oppure su INSTANGRAM QUI.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Straccetti di pollo ai funghi champignon

  • 400 gpetto di pollo
  • 300 gFunghi champignon (freschi o sugerlati)
  • 100 gFarina (quella che preferite)
  • 50 gBurro (si può sostituire con Olio di Oliva)
  • 1 bicchiereVino
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione dei Straccetti di pollo ai funghi champignon

  1. Per la realizzazione dei vostri straccetti di pollo ai funghi champignon, la prima cosa da fare è tagliare in maniera adeguata il vostro petto di pollo, ma questo passaggio potete velocizzarlo se lo fate fare al vostro macellaio di fiducia. Se invece, avete in frigo dei normalissimi petti di pollo, batteteli tra due fogli di carta forno, rendendoli il più sottile possibile e poi tagliateli a strisce, non troppo lunghe, circa 5/6 cm.

  2. Pronti i straccetti di pollo, infarinateli con un po’ di farina (la qualità che preferite) senza aggiungere uovo o olio, dopo scrollateli un po’ per togliere la farina in eccesso.

  3. Pulite i vostri funghi champignon, togliete la parte finale del gambo, la parte terrosa e sciacquateli velocemente sotto l’acqua. Tagliateli a fette per la lunghezza. Accendete nuovamente la padella che avete utilizzato per il pollo, versate i funghi, salate, pepate e coprite con un coperchio. Quando i funghi saranno appassiti, sfumate con il vino, dopo aggiungete il pollo.

  4. In una padella mettete il burro, fatelo sciogliere insieme allo spicchio di aglio schiacciato. Aggiungete i straccetti di pollo infarinati, lasciateli rosolare fin quando non si sarà formata la crosticina in tutti i pezzettini. Fatta la crosticina togliete il pollo dalla padella e mettetelo da parte coperto.

  5. Aggiunto il pollo, mescolate in modo di amalgamare bene gli ingredienti che insieme formeranno una buonissima salsina. Se dovesse risultare troppo secco, aggiungete un filo di acqua. Alcuni per avere molta salsa, aggiungono del latte e un cucchiaio di farina. Io non amo molto questa soluzione, e comunque la salsina si forma lo stesso.

  6. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, spegnete e spolverate con del prezzemolo tritato finemente. Servite i vostri straccetti di pollo ai funghi Champignon ben caldi, per completare, accompagnate questo secondo piatto con un purè di patate o della polenta.

    Se amate gli straccetti di pollo vi propongo anche i miei straccetti di pollo e peperoni cremosi QUI. Oppure i Straccetti di pollo al limone cremosi light QUI.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!!

Note

Se volete utilizzare dei funghi surgelati, potete metterli in padella direttamente congelati. Se non avete i funghi champignon potete utilizzare qualsiasi tipo di fungo!!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.