Pasta con gamberetti rosa

Pasta con gamberetti rosa di sicilia, un primo al gusto intenso di mare, una sorta di zuppa ristretta come si usa fare in sicilia che si sposa perfettamente con gli spaghetti.
Questa ricetta di casa, non ha rivali, è la più buona, più buona di quella fatta asciutta, con salsa rosa o con pomodorino fresco, ve lo dice una Siciliana proveniente da una famiglia di marinai. Provare per credere!
I gamberetti rosa sono tipici del marsalese, hanno un sapore intenso di mare, morbidissimi e delicatissimi. Davvero un tesoro tutto italiano.
Se siete alla ricerca di altri primi di mare vi lascio curiosare queste ricette, QUI troverete Pasta con pesce spada e Gamberetti, e QUI pasta con ricci di mare e gamberetti.
Per tante altre ricette sfiziose seguitemi su Facebook QUI e su Instangram QUI.

Pasta con gamberetti rosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4/6 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 ggamberetti rosa (da sgusciare)
  • 200 mlPolpa di pomodoro
  • 30 gCipolla
  • q.b.Olio di oliva
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Peperoncino
  • 1 spicchioAglio
  • 320 gPasta

Strumenti

  • Tegame

Preparazione

  1. pasta con gamberetti rosa

    Per la realizzazione della vostra pasta con gamberetti rosa, la prima cosa da fare è sicuramente procurarsi una buonissima materia prima, dei bei gamberetti rosa o bianchi del mediterraneo.

    I pescivendoli preferiscono venderli con guscio, nel caso procedete staccando prima la testa e poi pian piano tutta parte della coda, è un procedimento lungo e da fare con attenzione, visto che i gamberetti rosa sono di piccole dimensioni e che la loro carne è delicata.

    Se riuscite, corrompete il vostre pescivendolo di fiducia per far fare a lui questo passaggio.

    Nel caso ci riusciate, non dimenticate di dare comunque una controllata e una bella sciacquata sotto acqua corrente ai vostri gamberetti rosa.

  2. Fatto questo, ci vorranno davvero pochissimi minuti pochi passaggi.

    In un tegame mettete un po’ di olio, aggiungete la cipolla tritata finemente, lasciate soffriggere qualche momento, fin quando la cipolla non diventa traslucida.

    Pestate o frullate con un frullatore ad immersione il prezzemolo e l’aglio.

    Aggiungeteli al soffritto.

  3. A questo punto aggiungete anche i pelati e un bicchiere di acqua.

    Mettete due pizzichi di sale, una spolverata di pepe e un pizzico di peperoncino.

    Lasciate cuocere fin quando non si ristringe un po’ e l’acqua evapori.

  4. Quasi a fine cottura aggiungete i gamberetti rosa, lasciate cuocere giusto 5 minuti e spegnete.

    I gamberetti rosa vogliono cuocere pochissimo, perché a differenza di altri gamberetti, tendono a rompersi.

    Fate cuocere la pasta, mi raccomando bene al dente, io ho utilizzato gli spaghetti, ma sono ottimi anche con le linguine.

    Quando sarà quasi cotta, sgocciolate rimettete la pasta in tegame e versate la zuppa con i gamberetti rosa. Lasciate mantecare qualche momento e servite, con una spolverata di prezzemolo.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!!

note

Se comprate i gamberetti interi, tenete da parte le teste e preparate un buon fumè, potrete congelarlo e usarlo quando ne avrete bisogno, magari per un buon risotto di mare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Frittelle Ripiene alla Crema Pasticcera Successivo Crostata Arlecchino alle Marmellate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.