Crea sito

COME CONGELARE I CARCIOFI crudi o cotti

COME CONGELARE I CARCIOFI crudi e cotti, tutte le indicazioni per pulire e tutte le modalità per conservare i carciofi nel freezer, una scorta preziosa e salutare.
Amo i carciofi, un vegetale estremamente saporito e utilizzabile in tantissime ricette, antipasti, primi, secondi o contorni, c’è solo l’imbarazzo della scelta.
I carciofi possono essere di tante varietà, divisibili in due grandi gruppi, quelli primaverili e iniziano intorno a febbraio e quelli autunnali che iniziano intorno settembre, questi sono meno conosciuti e utilizzati.
Quando si comprano i carciofi si possono comprare a mazzi, quindi i carciofi interi e magari con una parte di gambo, come solitamente avviene in Sicilia, o già puliti dalle foglie esterne er ricavarne facilmente il cuore. Sono un ortaggio estremamente delicato e va consumato nel più breve tempo possibile.
Farne scorta è semplice, basta qualche accortezza, congelare i carciofi secondo me è la scelta migliore, ti da il la possibilità di utilizzarli in più ricette.
Ma andiamo a vedere come!

come congelare i carciofi crudi o cotti
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.carciofi

Come pulire i carciofi e ricavare il cuore

  1. carciofi fritti con farina senza pastella
  2. Per pulire i carciofi in modo da ricavarne i cuori per prima cosa munitevi di una bacinella con acqua e succo di limone e di un paio di guanti.

    Eliminate le foglie esterne, quelle più legnose e dure, strappandole via.

    Tagliate poi le punte di quelle più tenere ed eliminate lo strato più esterno del cuore del carciofo. Eliminate anche la barbetta interna e tagliate i carciofi a spicchi o a fette. Immergeteli in acqua e succo di limone, altrimenti si ossidano e diventano neri.

    Lasciateli in ammollo per circa 10 minuti.

Come congelare i carciofi crudi

  1. Come congelare i carciofi a crudo e cotti.

    I carciofi si possono congelare, ma purtroppo non da crudi. Vanno almeno sbollentati leggermente. Altrimenti congelandoli da crudi, una volta riportati a temperatura ambiente diventeranno molto molli e totalmente ossidati.

    Quindi il miglior modo per conservare e congelare i carciofi è sicuramente da cotti.

Come congelare i carciofi cotti

  1. come congelare i carciofi crudi e cotti
  2. Come abbiamo detto il miglior modo di congelare i carciofi è da cotti, per mantenerne un buon sapore, una buona consistenza, per non farli annerire e per preservare le loro proprietà.

    Basterà procedere con la pulizia come vi ho mostrato poco prima.

    Poi potete decidere come cuocerli.

  3. Se decidete di congelare i carciofi bolliti al naturale, immergeteli con la loro stessa acqua con limone per qualche minuto e un pizzico di sale, in questo modo otterrete dei carciofi belli bianchi come quelli che comprate nei banchi freezer.

    Quando inizieranno a bollire, lasciate cuocere due minuti e spegnete.

    Sgocciolateli e fateli raffreddare completamente.

  4. A questo punto potete mettere i vostri carciofi in sacchetti adatti per congelare gli alimenti, fate le porzioni che pensate possano servire e congelateli.

    E’ bene sapere però che i carciofi messi così, visto che contengono acqua tenderanno a unificarsi, formando un blocco intero e se ne vorrete usare solo una parte vi verrà difficile staccare i vari spicchi.

    Se volete evitare questo problema, disponete i carciofi in vassoio, metteteli in freezer per mezz’ora e solo dopo essersi congelati esternamente potrete metterli tutti insieme nei sacchetti per congelare gli alimenti.

  5. I carciofi possono essere congelati non solo da bolliti ma anche da fritti! Pochi lo fanno, io lo faccio sempre se ho intenzione di utilizzare quei carciofi per immergerli nella salsa di pomodoro. Viene un sugo dolcissimo e con poco realizzo un primo e un secondo spettacolare.

    Come fare?

    Procedete come prima per la pulizia dei carciofi e per ricavare i cuori.

    Dopo immergeteli nell’uovo con poco pepe e poco sale, passateli nella farina e friggeteli!!

    QUI TROVATE LA MIA RICETTA COMPLETA DEI CARCIOFI FRITTI INFARINATI SENZ APASTELLA.

    Fateli raffreddare e dopo metteteli in sacchetti da surgelo.

    Saranno pronti per essere tuffati in un sugo semplice di pomodoro! Deliziosi!!

Quanto durano i carciofi congelati?

  1. I carciofi congelati, se ben chiusi, durano circa 6 mesi come tutta la verdura surgelata.

    Per questo vi consiglio di scrivere sui sacchetti sempre la data di conservazione.

Ricette con carciofi congelati?

  1. Praticamente tutte le ricette che prevedono i cuori dei carciofi!

    Antipasti, primi, secondi, contorni…a voi la scelta.

    Vi lascio curiosare qualche ricetta presente su questo blog.

  2. SECONDI:

    Frittata di carciofi e speck.

    Torta salata con i carciofi.

    Per tante altre ricette metti MI PIACE su Facebook QUI e su Instagram QUI.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.