Arancine al Pistacchio e Salmone

Arancine al pistacchio e salmone, una variante super golosa e diversa dal solito, un’arancina al pistacchio con un ripieno al salmone cremoso, due ingredienti goduriosi che si sposano perfettamente.
Gli arancini si trovano in tutta Italia ma anche all’estero in moltissime varianti, con gusti più svariati, dal dolce al salato. Sul mio blog non possono mancare i de grandi classici e una versione innovativa con pistacchio e mortadella. Troverete i link a tutte le ricette in fondo alla ricetta!
Questa ricetta delle arancine al pistacchio e salmone, l’ho provata principalmente per mio figlio Gabriele, che ama visceralmente il pistacchio il salmone affumicato, ho voluto provare e ho fatto solo 6 arancine con questo gusto….alla fine volevamo tutti queste e volevamo fare anche il bis, vi assicuro che sono stra buone!!

arancine al pistacchio e salmone
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 arancine
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le arancine al pistacchio e salmone

  • 1.3 lbrodo vegetale
  • 500 griso Arborio (o uno qualsiasi per risotti)
  • 50 gburro
  • 80 gparmigiano
  • 400 gsalmone affumicato
  • 150 gbesciamella
  • 200 ggranella di pistacchi
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Per la impanatura delle arancine al pistacchio e salmone

  • 500 gacqua
  • 250 gfarina
  • 250 gpangrattato
  • q.b.sale
  • 1 lolio di semi

Preparazione delle Arancine al pistacchio e salmone

  1. arancine al pistacchio e salmone (1)
  2. Per la realizzazione delle vostre arancine al pistacchio e salmone, la prima cosa da fare è preparare il riso.

    In una capiente pentola, mettete il brodo (oppure acqua e 3 dadi), e il burro, quando bolle, aggiungete il riso, lasciatelo cuocere a fiamma dolce, senza mescolare, fin quando il riso non avrà assorbito completamente l’acqua.

  3. A fuoco spento aggiungete 50 g di parmigiano, 120 g di granella di pistacchio che deve essere sottile, quasi farina, nel caso è troppo grossolana, frullate qualche secondo. Mescolate e allargatelo in una teglia per farlo raffreddare.

  4. arancine al pistacchio e salmone (1)

    Nel frattempo preparate le farcitura interna.

    Tagliate a pezzetti il salmone affumicato e trasferitelo in un piatto.

    Aggiungete il restante parmigiano, la besciamella e la restante granella di pistacchio. Mescolate.

    Il condimento per le vostre arancine al pistacchio e salmone è pronto!

  5. Adesso dopo che anche il riso si è raffreddato, si passa a dare la forma alle arancine.

    Prendete due cucchiai di riso al pistacchio, appiattitelo sul palmo della mano, al centro mettete un cucchiaio abbondante di farcitura al salmone.

    Pian piano richiudete la mano chiudendo contemporaneamente l’arancina. Se rimane un pezzo scoperto, aggiungete ancora un po’ di riso e compattate tra le mani.

  6. arancini pistacchio e mortadella

    Adesso dopo che anche il riso si è raffreddato, si passa a dare la forma alle arancine.

    Prendete due cucchiai di riso al pistacchio, appiattitelo sul palmo della mano, al centro mettete un cucchiaio abbondante di farcitura al salmone.

    Pian piano richiudete la mano chiudendo contemporaneamente l’arancina. Se rimane un pezzo scoperto, aggiungete ancora un po’ di riso e compattate tra le mani.

  7. A questo punto non vi resta che sigillare le vostre arancine al pistacchio e salmone.

    Preparate la pastella.

    In una ciotola mettete 500 g di acqua, la farina (va bene sia 00 che 0) e un pizzico di sale. Mescolate e otterrete una pastella fluida ma abbastanza corposa.

    Mettete in un pentolino l’olio a riscaldare.

  8. Versate il pangrattato dividendolo in due contenitori.

    Passate le arancine prima nel pangrattato, poi immergetele nella pastella, lasciatele sgocciolare e dopo passatele nuovamente nel pangrattato.

    Procedete in questo modo con tutte le arancine al pistacchio e salmone.

  9. Dopodiché friggetele.

    Basteranno 5 minuti per renderle di un bel dorato brunito. Immergete le arancine con delicatezza per non far schizzare l’olio caldo.

    Rigiratele con una schiumarola, in modo da non farle poggiare troppo sul fondo.

    Quando saranno cotte, appoggiatele su carta assorbente da cucina per togliere l’olio in eccesso.

    Le vostre arancine al pistacchio e salmone sono pronte, filanti e fumanti per essere serviti!

    Se volete provare i gusti più classici invece, oppure prepararne con diverse farciture vi lascio le mie tre ricette , 

    AL PROSCIUTTO QUI 

     AL RAGU’ SICILIANO QUI

    PISTACCHIO E MORTADELLA QUI

    Per tante altre ricette metti MI PIACE su Facebook QUI e su Instagram QUI.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Conservazione:

Potete conservare le vostre arancine al pistacchio e salmone in frigorifero fino a 2 giorni.

Potete conservarle anche in freezer, (io faccio sempre doppia dose) sia da cotti che da crudi.

Da crudi, dopo la doppia impanatura, potete surgelare i vostri arancini pistacchio e mortadella per circa 6 mesi, quando sarà il momento che vorrete consumarli, friggeteli ancora surgelati! saranno come appena fatti!!!

Se li avete surgelati da cotti, passateli da surgelati circa mezzora nel forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.