Cozze fritte

Le Cozze fritte sono un antipasto o un secondo sfizioso e gustoso. Si preparano in poco tempo e le cozze possono essere fritte in due modi, impanate con semola e uova oppure in pastella con acqua e farina. L’apertura delle cozze deve essere fatta da crude,di solito usiamo un coltellino che si chiama grambetta, https://www.amazon.it/Apricozze-coltello-aprire-guscio-cozze/dp/B01KAEDBF6. Per noi baresi le cozze sono un ingrediente sempre presente sulle nostre tavole. Soprattutto le cozze tarantine mangiate crude. Le cozze fritte, noto che vengono preparate in diversi modi anche coni gusci, beh, la nostra ricette tradizionale non è così, con i gusci prepariamo le cozze ripiene e con il pomodoro. Con le cozze ci sono tantissime ricette, come il piatto per eccellenza a Bari Patate, cozze e riso oppure i classici spaghetti con le cozze alla marinare, una delle mie ricette, Spaghetti cozze e carciofi, cozze gratinate ecc. Vi lascio alla ricetta dove troverete i due tipi di preparazioni.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg di cozze

2 uova

semola q.b

pepe (facoltativo)

Per la pastella

200 g di farina 00

250 ml di acqua gassata fredda

Strumenti

Preparazione cozze impanate

Per prima cosa pulite le cozze togliendo il bisso, la barbetta tra i gusci.

Tenete tra le dita la cozza e pigiate con i pollici verso il basso

Sentirete lo spostamento del guscio, a quel punto inserite la punta del coltellino e apritela.

Staccate il frutto.

Mettete a sgocciolare le cozze in un setaccio.

Preparate un piatto con la semola e impanate le cozze, un pò per volta.

Poi condite l’uovo con il pepe e mettete le cozze dopo averle passate nelle semola.

Friggete in olio bollente, inserendo le cozze con l’aiuto di un cucchiaio, serviranno pochi minuti.

Scolatele e poggiate su carta assorbente. Pronte e croccanti!!

Per le cozze in pastella

Stesso procedimento per le cozze.

Preparate la pastella

Deve risultare morbida e senza grumi.

Mettete le cozze all’interno e amalgamate bene.

Sempre con un cucchiaio inserite le cozze in olio bollente per qualche minuto.

Fantastiche e leggerissime!!

Consiglio

Le cozze fritte vanno mangiate appena fatte, ma se dovessero avanzare conservate in frigo coperte con foglio alluminio e riscaldatele qualche minuto in padella antiaderente oppure in forno. Se non riuscite ad aprire le cozze da crude, mettetele in padella e apritele sul fuoco, senza farle cuocere troppo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!