Crea sito

Risotto all’orata e limone

Il risotto all’ orata è squisitissimo da solo ma il limone lo rende speciale. Molto delicato e dal gusto particolare. Diverso dal solito risotto con il profumo del mare che siamo abituati a mangiare e a vedere. Il limone in cucina non lo uso tanto ma nel risotto all’orata non posso farne a meno. SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 griso
  • 2orate
  • 2limoni
  • 1 ciuffosedano
  • 2carote
  • 1cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.vino bianco

Preparazione

  1. Lavate le orate, sfilettatele e diliscate i filetti (tenete da parte la testa e gli scarti)

  2. mettete a bollire per 30 minuti in una pentola piena d’acqua sedano, carota, cipolla, il sale e gli scarti delle orate

  3. a fine cottura filtrate con l’aiuto di uno scolapasta e un colino il brodo

  4. rimettetelo sul fuoco per averlo bollente per la cottura del risotto

  5. tagliate i filetti a pezzi e fateli soffriggere con l’olio in un tegame per 4 minuti

  6. toglieteli e teneteli da parte

  7. nello stesso tegame aggiungete la cipolla tritata molto finemente,

  8. fatela appassire e aggiungete il riso

  9. fatelo tostare a fiamma bassa per qualche minuto

  10. sfumatelo con il succo di un limone

  11. iniziate ad aggiungere il brodo e a mescolare il riso

  12. per una cottura perfetta del riso servono 16/18 minuti

  13. 5 minuti prima di toglierlo dal fuoco aggiungete l’orata

  14. portate a termine la cottura, spegnete la fiamma e mantecate con una noce di burro per 2 minuti

  15. impiattate, spolverate di prezzemolo e di buccia grattugiata dei limoni

Vino, Antonio consiglia:

VERMENTINO COLLI DI LUNI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby