Crea sito

Impasto per pizza

Impasto per pizza

Il mio Impasto per pizza è perfetto per sforare un pizza con poco lievito a casa e senza sforzi.  In poche ore, grazie al lievito di birra è possibile ottenere una pizza ben lievitata e digeribilissima,  super croccante fuori  e morbida dentro! Anche il giorno dopo! Infatti il problema di molte pizze, è che il giorno seguente sono immangiabili Provate per credere!!

Monica

Non perdete anche la Focaccia senza impasto!

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:8/10 minuti
  • Porzioni:5 pizze rotonde
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 kg farina di grano tenero (tipo 0)
  • 550 ml Acqua tiepida
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 10 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3 prese di sale

Preparazione

  1. Mettete nell’impastatrice, la farina con il sale, il lievito sciolto nell’acqua tiepida e l’olio. Azionate e lasciate impastare fino a quando il composto è omogeneo. (Potete anche impastare a mano)

  2. Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciate lievitare fino a che raddoppia di volume. Poi impastatelo nuovamente e lasciatelo lievitare fino a farlo raddoppiare ancora una volta.

  3. A questo punto dividete l’impasto in 4/5 palle e trasferitene una alla volta su un piano di lavoro e spianate. Adagiate l’impasto steso nelle teglie oleate e bucate con i rebbi di una forchetta. Lasciate lievitare circa mezz’ora prima di infornare.

Note

I miei consigli:

Quando devo preparare la pizza per molte persone, per far si che i commensali non aspettino troppo tempo, eseguo una pre-cottura dell’impasto, ottenendo in questo modo delle basi pronte, sia rosse che bianche. Questo metodo è molto comodo perché posso prepararle con largo anticipo e addirittura congelarle. Procedo come di seguito:

Scaldo il forno al massimo dei gradi per 10/15 minuti. Poi cuocio per 4/5 minuti la base bianca, e 7/8 minuti la base al pomodoro. L’impasto deve essere colorito leggermente e deve rimanere gommoso. Poi lascio raffreddare e guarnisco le basi con mozzarellae le pongo in frigo (o in congelatore) fino al momento dell’utilizzo. Quando sarà il momento basterà  portare al massimo della temperatura il forno e giusto il tempo che si scioglie la mozzarella la pizza sarà pronta.

Per quanto riguarda la base rossa vorrei suggerirvi di mettere la salsa di pomodoro appena prima di infornare, in questo modo eviterete che il pomodoro penetri l’impasto e una volta cotto dia la sensazione che la pizza non sia cotta bene.

 

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.