Melanzane ripiene di verdure

Le melanzane ripiene di verdure sono una ricetta vegetariana facile da preparare e davvero deliziosa.

Se siete stanchi delle solite melanzane ripiene di carne e cercate un contorno diverso dal solito, buono, allegro e colorato, allora dovete proprio preparare le melanzane ripiene di verdure. Sono leggere e preparate completamente con ingredienti vegetali così da poter essere gustate anche da chi segue una dieta vegana. Ma non dovete pensare che per questo non sono buone, anzi sono saporite e gustose al punto giusto e poi sono anche belle da vedere il che non guasta. Inoltre se amate cucinare le melanzane in maniere particolari vi consiglio di provare anche le fisarmoniche di melanzane con patate e pomodori.


ALTRE RICETTE CON LE MELANZANE
mozzarelle ripiene alle melanzane
fregola sarda con melanzane e pomodorini
involtini di melanzane con ricotta e olive
Melanzane ripiene di verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
154,08 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 154,08 (Kcal)
  • Carboidrati 16,65 (g) di cui Zuccheri 7,27 (g)
  • Proteine 3,24 (g)
  • Grassi 4,96 (g) di cui saturi 0,69 (g)di cui insaturi 0,97 (g)
  • Fibre 4,96 (g)
  • Sodio 432,35 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le melanzane ripiene di verdure

  • 2melanzane ovali nere
  • 1zucchina (circa 100 g)
  • 1patata (circa 100 g)
  • 150 gpomodorini
  • 2 spicchiaglio
  • 40 golive verdi in salamoia
  • 1 cucchiaiocapperi sotto sale
  • 30 gpomodori secchi sott’olio
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • basilico (qualche foglia)

Come preparare le melanzane ripiene di verdure

  1. Lavare le melanzane e togliere l’estremità con il gambo.

    Tagliarle a metà nel senso della lunghezza e con un coltellino affilato svuotarle lasciando circa un centimetro di polpa e facendo attenzione a non romperle.

    Salare le mezze melanzane e metterle a testa in giù a perdere l’acqua.

    Tagliare la polpa ricavata dalle melanzane a dadini, salare e mettere dentro un colapasta per almeno mezz’ora.

    Sbucciare la patata e tagliarla a cubetti, lavare la zucchina, spuntarla e tagliare anch’essa a dadini.

  1. Melanzane ripiene di verdure

    In una padella mettere uno spicchio d’aglio sbucciato e un goccio di olio extravergine di oliva.

    Fare imbiondire l’aglio quindi aggiungere i cubetti di patata e di zucchina.

    Unire anche la polpa di melanzana dopo averla strizzata leggermente.

    Salare (poco), pepare e far cuocere per una decina di minuti senza coperchio.

    Trasferire le verdure così cotte in una ciotola e aggiungere l’altro spicchio d’aglio sbucciato e tritato, i pomodori secchi ben sgocciolati del loro olio e tagliati a pezzetti, le olive tagliate a rondelle e i capperi sciacquati bene sotto l’acqua corrente.

    Infine unire i pomodorini tagliati in quattro, poco sale e pepe e amalgamare il tutto.

  1. Melanzane ripiene di verdure

    Mettere i gusci di melanzana dentro una pirofila leggermente unta d’olio con l’incavo rivolto verso l’alto.

    Riempirle con il composto di verdure e condirle con un filo di olio extravergine di oliva.

    Cuocere in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 60 minuti.

    Estrarre la pirofila dal forno, fare intiepidire le melanzane ripiene di verdure, decorarle con le foglie di basilico spezzettate con le mani e servirle tiepide o a temperatura ambiente.

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

Le melanzane ripiene alle verdure si conservano in frigorifero per un paio di giorni.

Possono quindi essere preparate in anticipo e riscaldate al momento di mangiarle.

VARIANTI

Al posto del basilico possiamo usare delle foglioline di menta per profumar questo delizioso contorno.

Per renderlo ancora più sfizioso possiamo cospargerne la superficie prima della cottura con della granella di mandorle o di nocciole.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.