Crea sito

Crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti

La crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti mi è stata ispirata da una ricetta che ho visto in una vecchia puntata del programma di cucina di Benedetta Parodi.

Ho modificato la base e il tipo di cottura, ma ho mantenuto gli ingredienti principali: il thè, il limone e gli amaretti.

La base è venuta piuttosto scura per via del thè contenuto nell’impasto e devo dire che oltre a essere buona il suo colore contrasta bene con la crema di limone.

Ero molto curiosa di provare soprattutto il thè in una ricetta di un dolce. L’aroma che ne deriva è veramente molto particolare e la crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti è venuta deliziosa.

Potete provare anche quest’altra crostata morbida con mousse di ricotta e fragole e se non è tempo di fragole le potete sostituire con dei frutti di bosco che si possono trovare tutto l’anno.

Procuratevi uno stampo furbo, uno di quegli stampi con un incavo tutto intorno che quando rovesciate la torta avrà formato una cavità che potrete facilmente farcire, e cominciamo a preparare la crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti.

Crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la base

  • Uova 3
  • Farina 150 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro 100 g
  • Thè darjeeling 15 g
  • Lievito per dolci 8 g
  • Pizzico di sale

Per la crema

  • Burro 140 g
  • Zucchero 120 g
  • Farina di mandorle 120 g
  • Uova 4
  • Limoni non trattati 2
  • Thè darjeeling 2 cucchiai

Per guarnire

  • Amaretti 30

Preparazione

  1. Crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti

    Con una frusta elettrica sbattere le uova con lo zucchero finchè diventano chiare e spumose.

    Aggiungere il burro fuso a bagnomaria, la farina, il lievito per dolci, un pizzico di sale e il thè tritato finemente con un mixer.

    Amalgamare bene gli ingredienti e versare l’impasto in uno stampo per crostata morbida unto e infarinato del diametro di circa 28 centimetri.

    Cuocere in forno a 170 gradi per 25-30 minuti facendo sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce.

    Lasciare raffreddare e capovolgere su di un piatto da portata.

    Adesso prepariamo la crema.

    Fondere il burro a bagnomaria e lasciare in infusione con due cucchiai di thè per almeno mezz’ora.

    Trascorso il tempo necessario filtrare il burro per eliminare il thè e versarlo in un pentolino.

    Aggiungere lo zucchero, la farina di mandorle, il succo e la scorza grattugiata di due limoni e le uova.

    Mescolare con una frusta a mano e porre sul fornello acceso rimestando in continuazione.

    Appena la crema si addensa e comincia a bollire spegnere la fiamma e fare raffreddare.

    Versare la crema al limone nell’incavo della base morbida e livellare con una spatola.

    Al momento di servire decorare con gli amaretti disposti in circolo e cospargere il centro della torta con gli amaretti sbriciolati.

  2. Crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti
  3. Crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti

Qualche consiglio

La crostata morbida alla crema di limone thè e amaretti si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

La ricetta prevede l’uso di thè darjeeling, ma potete usare un qualsiasi buon thè nero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.