Crea sito

Crostata morbida con crema di lemon curd

La crostata morbida con crema di lemon curd è un dolce fresco e delizioso da servire come dessert anche nelle occasioni più importanti.
La sua base è costituita da un pan di spagna leggero preparato senza burro e senza latte per una sofficità unica.
Per ottenere quella forma così particolare ho usato uno stampo apposito che crea, una volta rovesciata la base, un incavo da farcire con le creme più svariate.
In questo caso in particolare ho usato uno stampo che ha il bordo molto accentuato e così consente di ottenere uno spazio molto profondo per accogliere il ripieno.
Se volete potete trovare questa tortiera su Amazon cliccando su questo link.
Il ripieno di questa torta, invece, è composto da un ottimo lemon curd al quale viene aggiunto del formaggio spalmabile che dona cremosità ulteriore e rende più delicato il gusto della crema.
Se avete a disposizione dei limoni freschi e non trattati dovete assolutamente preparare questa crostata morbida.

Crostata morbida con crema di lemon curd
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionistampo da 26 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
430,38 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 430,38 (Kcal)
  • Carboidrati 45,78 (g) di cui Zuccheri 29,74 (g)
  • Proteine 8,49 (g)
  • Grassi 23,27 (g) di cui saturi 9,17 (g)di cui insaturi 12,47 (g)
  • Fibre 0,97 (g)
  • Sodio 197,03 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per la base

  • 3uova (grandi)
  • 225 gfarina tipo 2
  • 120 golio di arachide
  • 150 gacqua
  • 120 gzucchero
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 1limone (scorza grattugiata)

Per il ripieno

  • 4uova (grandi)
  • 200 gzucchero
  • 100 gburro
  • 4limoni (succo e scorza)
  • 25 gamido di mais (maizena)
  • 100 gformaggio fresco spalmabile

Per la bagna

  • 60 grum
  • 60 gacqua

Preparazione

Preparare il lemon curd

  1. Grattugiare la scorza di quattro limoni non trattati e tenerla da parte.

    Spremere il succo dei frutti, filtrarlo e sciogliervi l’amido di mais.

    In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero per alcuni istanti fino a che diventano chiare e leggermente spumose.

    Sciogliere a bagnomaria il burro, aggiungere le uova sbattute con lo zucchero, le zeste dei limoni e il succo con la maizena.

    Continuare a cuocere, sempre a bagnomaria, per circa 10-15 minuti mescolando in continuazione.

    La crema non dovrà mai bollire, ma solo addensarsi fino a raggiungere circa la consistenza di una crema pasticcera.

    Una volta pronto togliere il lemon curd dalla pentola e aggiungere il formaggio spalmabile amalgamando alla perfezione.

    Fare raffreddare e tenere da parte.

Preparare la base

  1. Sbattere le uova con lo zucchero usando delle fruste elettriche per una decina di minuti.

    Aggiungere a filo l’olio e l’acqua diminuendo la velocità dello sbattitore.

    Unire un pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone e la farina setacciata con il lievito.

    Continuare a lavorare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

    Versare l’impasto nello stampo furbo ben imburrato e infarinato.

    Cuocere la base per crostata morbida in forno statico preriscaldato a 175 gradi per 20 minuti.

    Fare raffreddare poi capovolgere la torta sul piatto da portata.

Assemblare la torta

  1. Crostata morbida con crema di lemon curd

    Versare il rum e l’acqua in un bicchiere.

    Io non ho messo zucchero perché preferisco non esagerare con la dolcezza, ma se preferite potete scaldare leggermente l’acqua e sciogliervi uno o due cucchiaini di zucchero.

    Usare il miscuglio ottenuto per spennellare la base di pan di spagna insistendo maggiormente sui bordi.

    Versare il lemon curd nell’incavo della crostata morbida e livellare con una spatola per ottenere una superficie liscia ed uniforme.

    Riporre in frigorifero per almeno un’ora.

    Al momento di gustare la crostata morbida con crema di lemon curd decorarla con delle fettine di limone e qualche fogliolina di menta.

  2. Crostata morbida con crema di lemon curd

I consigli di Dany

La crostata morbida con crema di lemon curd si conserva in frigorifero per due o tre giorni al massimo.

Se il dolce è destinato a dei bambini potete sostituire la bagna al rum con un semplice sciroppo di acqua e zucchero oppure potete omettere del tutto la bagna in quanto la base è già molto morbida anche da asciutta.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.