Panini da Burger Buns

Cercate una ricetta speciale per rendere una serata tra amici davvero unica o rendere il Brunch sfizioso? La ricetta dei panini da Burger non può mancare nel vostro repertorio, le dimensioni variano a seconda dell’occasione ma il risultato è sempre squisito!burger panini


Difficoltà:

Media

 
Preparazione:

5-10 min

 
Cottura:

15-18 min


Porzioni:

10-12 persone

 
Costo:
3-4 €
 
Bevanda:

Cola

Panini da Burger

Per il poolish (lievitino):

  • 70 gr Farina 00
  • un cucchiaio di latte tiepido
  • un cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 4 gr lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di burro
  • acqua q.b.

Per i panini (circa 24 piccoli):

  • 300 gr farina 00
  • 200 gr farina manitoba
  • Lievitino (preparato in precedenza)
  • 125 gr latte tiepido
  • 12 gr lievito di birra
  • un cucchiaio di zucchero
  • un cucchiaio di miele
  • 25 gr burro
  • 25 ml olio extravergine d’oliva
  • due cucchiai di sale
  • 1 tuorlo d’uovo e un po’ di panna per lucidare i panini

Cominciamo con il preparare un lievitino che consentirà ai panini di crescere uniformi e ben soffici in un secondo momento, procedendo con il miscelare la farina, il burro con lo zucchero, il sale e aggiungendo a poco a poco il latte in cui avremo sciolto il lievito. Impastiamo bene e se è necessario aggiungiamo qualche goccia di acqua per impastare e formare un panetto da lasciar lievitare per almeno 4 ore.

Dopo le prime ore di lievitazione del lievitino formiamo invece l’impasto principale procedendo con il miscelare le due farine, sciogliendo il lievito nel latte e acqua appena intiepiditi e addolcendo il tutto con lo zucchero ed il miele. Cominciamo ad impastare il tutto aggiungendo anche il lievitino all’impasto quasi pronto. Aggiungiamo al panetto ottenuto anche l’olio ed il burro da incorporare pian piano fino ad assorbimento, aggiungiamo anche il sale e lasciamo lievitare 30 minuti.panini da burger

Dopo i 30 minuti di lievitazione formiamo i panetti dei panini grandi quando una noce ognuno (a meno che non vi servano un po’ più grandi) posandoli su una teglia da forno ricoperta dalla carta da forno che farà si che non si brucino al di sotto. Lasciamoli raddoppiare di volume e poi lucidiamoli con il tuorlo d’uovo miscelato ad un po’ di panna o latte e inforniamo a 200° in forno statico per 15 minuti circa, cioè finchè non dorano.

Ps: La loro preparazione richiede molte ore di lievitazione per far sì che siano ben digeribili, dato la loro sofficità però potranno essere preparati molto tempo prima di essere serviti se conservati in delle buste chiuse dopo che si siano raffreddati. Ovviamente la dimensione può variare a seconda della grandezza degli hamburger che serviranno per farcirli, quindi sbizzarritevi e buon appetito!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...