Maritozzi Marchigiani

Con emozione scrivo questa ricetta..finalmente sono riuscita a fare i maritozzi marchigiani, uguali a quelli che fin da piccola acquistavamo al forno vicino casa (il profumo si sentiva fino a casa mia <3 )…era la mia colazione e merenda preferita, una vera goduria! ^_^

Per chi non li conoscesse, i maritozzi marchigiani sono delle brioches morbidissime dalla forma allungata, sofficissime e profumate con diversi aromi (vaniglia o agrumi solitamente). Possono essere vuoti, avere una glassa e zucchero sopra o uvetta, o ancora gocce di cioccolato.

Sono buonissimi già da soli ma io li adoro con crema spalmabile alla nocciola ^_^

maritozzi marchigiani
  • Preparazione: 20+ tempo di lievitazione Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 15/18 pezzi

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 90 g Zucchero
  • 40 ml Olio di semi
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • 300 ml Latte
  • 1 bustina Vanillina
  • 600 g Farina 00

Preparazione

  1. Iniziate sciogliendo il mezzo cubetto di lievito di birra nel latte intiepidito. Aggiungete poi lo zucchero e qualche cucchiaio di farina create un impasto omogeneo e fate riposare 10 minuti.

    Aggiungete ora le due uova, una alla volta, facendo ogni volta inglobare nell’impasto.

    Andate avanti aggiungendo man mano la farina, la bustina di vanillina e l’olio.

    Create un bell’impasto liscio e morbido, leggermente appiccicoso e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.

    Una volta raddoppiato passate a creare i filoncini di impasto (del peso di circa 50/60 g ognuno), dando una forma allungata. Posizionateli man mano su una teglia ricoperta con carta forno. Distanziateli un po’ perché avranno una seconda lievitazione di un paio di ore.

    Dopo averli fatti nuovamente lievitare (io li metto a lievitare in forno spento, coperti da un’altra teglia da forno o da pellicola alimentare leggermente oleata) potete passare alla cottura.

    Io ho prima spennellato con un po’ di latte la superficie e poi infornato a 180°C per 20 minuti circa.

    Sfornateli e lasciateli raffreddare.

    Finite con zucchero a velo o una spennellata di acqua e zucchero + zucchero semolato sopra.

    TI PIACE QUESTA RICETTA? NON PERDERNE NEMMENO UNA, seguimi su  Facebook !!!

  2. maritozzi marchigiani con olio

    Per altre RICETTE MARCHIGIANE CLICCA QUI!

    Altri dolci per la COLAZIONE? GUARDA QUI!

Note

 

BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!!

TORNA ALL’INDICE DELLE RICETTE

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Scrivimi!

comments

Precedente Focaccia rovesciata alle cipolle con impasto semi integrale Successivo Gnocchi con pesto di zucchine e mandorle tostate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.